Utente 158XXX
Salve Dottore.
Sono un ragazzo che ho' fatto una rm rachide cervicale e dorsale con questi risultati:

Regolari, per morfologia ed intensita' di segnale, il midollo cervicale, il midollo dorsale, il rigonfiamento lombare, il cono terminale e le radici della cauda equina che decorrono regolarmente addossate alla parete posteriore del sacco durale.
Invariata l' alterazione del decorso rachideo caratterizzato da andamento leggermente scoliotico del rachide cervicale con concavita' destra ad ampio raggio a fulcro in C7 associato ad ipercifosi dorsale con fulcro in D4. Concomita una riduzione della fisiologica lordosi lombare.
Discopatia degenerativa in C6-C7 con modesta protussione discale posteriore mediana e paramediana bilaterale che impronta la faccia anteriore del sacco durale senza eserciatare compressioni mieloradicolari.
Minima protussione discale posteriore paramediana destra anche in C4-C5 che contatta appena la faccia anteriore del sacco durale.
Non segni di patologia discale al livello degli altri metameri cervicali.
Nel tratto dorsale e' rilevabile una piccola ernia discale in D5-D6 ad estrinsecazione posteriore mediana e paramediana sinistra che impronta la faccia anteriore del sacco durale con marginale contatto della tasca radicolare D6 di sinistra.
Altra piccola protussione discale e' rilevabile in D7-D8, postero-laterale sinistra, che contatta la faccia antero-laterale sinistra del sacco durale e la tasca radicolare D8 di sinistra.
Minime protussioni discali posteriori mediane sono rilevabili anche nel tratto dorsale distale e nei segmenti superiore ed intermedio del rachide lombare che non determinano comunque compressioni di strutture nervose.
Esiti di osteocondrosi giovanile descritti nel tratto dorsale e lombare del rachide con diffusa riduzione di spessore dei dischi intersomatici associata a profonde irregolarita' nei profili dei piatti vertebrali giustapposti con lieve riduzioni degli spessori anteriori di piu' corpi vertebrali nel tratto dorsale intermedio.
Non si osservano altri aspetti patologici.

La neurologa che mi ha' visitato mi ha' diagniosticato in base a questa rm, che' ho' ernia discale in D5-D6. Osteocondrosi giovanile.
Discopatie C6-C7 C4-C5 D7-D8
Secondo un suo parere quale e' la diagniosi giusta... conferma le discopatie che mi ha' scritto la neurologa ed ernia discale D5-D6. Oppure queste discopatie ed ernia non sono da ritenere patologie che influiscono?
Grazie. Distinti Saluti

Distinti Saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in base al referto della Rm concordo con la Sua neurologa e La invito ad effettuare una visita fisiatrica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 158XXX

Grazie Dottore,
Per tanto le discopatie citate ed ernia citata,che mi ha' certificato la neurologa tramite risposta rm che vi ho' fornito,sono da ritenersi discopatie da patologia non superficiali ai fini di una valutazione, così come l' ernia discale? puo' causare anchilosi rachide lombare cio' di cui sono affetto?
Grazie Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dal contenuto del referto mi pare che siano discopatie di lieve entità. Altro non posso dirle non potendoLa valutare personalmente. Anche per questo faccia valutare il fisiatra.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 158XXX

quindi non sono discopatie di rilevanza ai fini patologici? Grazie Saluti

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non so cosa intende per "di rilevanza ai fini patologici", sono certamente patologie che sembrano di lieve entità. Capisce bene che on line non è possibile stabilirlo con certezza.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 158XXX

Intendo se siano sempre considerate discopatie,compresa l' ernia in d5-d6 descritta, oppure vengono scartate dalla visita per invalidita' civile.
Spero mi risponda.
La ringrazio per la sua gentilezza.
Distinti Saluti.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

queste informazioni esulano dal mio campo di competenza.
Sposto il Suo consulto nella sezione "Medicina legale e delle assicurazioni".

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro