Utente 165XXX
Salve, io volevo fare una domanda. A mia madre e' stata riconosciuta la legge 104, con dicidura C HANDICAP GRAVE- cioe' rientra tra i requisiti previsti dall'art. 3 comma 3, legge 104/1992. la sua diagnosi e': grave disturbo ciclotimico e gravi ustioni di 3° volto e mani, usufruisce anche di pensione di accompagno, riconosciuta dai ministero del tesoro nel 2000, e cita cosi': inalida a 100% e necessita assistenza continua, perche' non e' in grado di autogestirsi e compiere i gesti quotidiani della vita. Pero' non hanno barrato la casella disabilita' psichica o mentale, e neanche nessuna delle altre. Volevo sapere, puo' usufruire delle agevolazioni fiscali per autoveicoli? E se e' no perche'? Quel disturbo, non e' una malattia mentale? Che deve rifare la visita davanti alla commissione sanitaria? In attesa di risposta invio distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Deve chiedere alla commissione invalidi ASL una certificazione integrativa del verbale ove viene specificata la natura della patologia.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente 165XXX

salve dr. golia, la ringrazio tanto per la risposta provvedero' subito. distinti saluti.