Utente 191XXX
Salve,sono un ragazzo di 19 anni e un infortunio sul lavoro mi ha provocato la perdita di alcune falangi delle dita mano sx.
esattamente:
n°1 falange del dito indice
n°2 falangi del dito medio
n°2 falangi del dito anulare
1/2 della prima falange del mignolo
Ora l'inail mi ha assegnato il 17% di invalidità e dato che non ero daccordo ho fatto una visita da un'altro medico legale per una revisione e anche lui mi ha confermato il punteggio.
La mia domanda è, perchè guardando le tabelle ufficiali inail risulta che la mia percentuale sia del 22% circa e nessuno tiene conto di queste tabelle??
su cosa si basano dichiarando il 17%?
Aspetto con ansia una risposta perchè sono indeciso se rifare o meno un'altra visita che mi farebbe buttare via altri soldi.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
16% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
la falange ungueale dell'indice, secondo le tabelle INAIL, in arto non dominante (credo sia il suo caso) è valutato 4%,
Le due falnagi del dito medio sono valutati 4%, le due falangi dell'anulare hanno una valutazione del 3% mentre la perdita della falange ungueale del mignolo è stimata del 2%.
La somma delle suddette menomazioni che sono concorrenti, quindi interessano lo stesso segmento antomico (la mano sn) è pari alla misura al 13%.
Quindi la valutazione del 17% avrà tenuto conto anche della sua età e delle implicazioni sul piano biologico delle lesini e quindi mi sembrano ampiamente congrue.
dr Pasquale Bergamo

[#2] dopo  
Utente 191XXX

Mi scusi ma io guardando su queste tabelle, noto che la mia invalidità è circa del 21%,ovvero queste.
TABELLA INAIL
TABELLA DI LEGGE PER I CASI DI INVALIDITA' PERMANENTE
Allegato n. 1 del D.P.R. 30 giugno 1965, N. 1124
Quindi io mi sono basato su queste,e ho motivo ho di avere dei dubbi credo anche sensati.
Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
16% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Le tabelle INAIL sono state aggiornate con DM del 12 luglio 2000. Le può trovare al portale dell'INAIL -tabella di valutazione del danno biologico.
Saluti
Pasquale Bergamo
dr Pasquale Bergamo