Utente 163XXX

Utente 163102



Invia un messaggio a questo utente invia msg

gentilissimo Dottore,di recente ho chiesto lo stato di handicap ed aggravamento con le seguenti patologie: epatopatia hcv correlata in evoluzione cirrogena, pancolite ulcerosa, esofagite da reflusso, sindrome ansioso depressiva con ansia libera e anticipatoria con attacchi di panico, ipertensione arteriosa con edemi arti inferiori di origine multifattoriale, spondiloartrosi con dicopatie ,poliartrosi ,ginecomastia bilaterale, con queste patologie mi era stato riconosciuto il 67%. ho fatto 2 terapie con interferone e rbavirina ,ma non hanno avuto risultato. Inutile dirle che mi trovo gran parte del mio tempo che mi rimane dopo il lavoro a riposo perche mi sento stanco continuamente. Vorrei sapere quante possibilità ho di ottenere il 100%,il giorno 14/03 andro a visita ma prima devo contattare l'assistente sociale (come mai?).il mio stipendio e gia stato diminuito del 10% come faccio a bloccare questo visto che io campo altre 2 persone con solo il mio stipendio? Ho solo 18 anni di servizio lavoro nel pubblico impiego ( Sanita ) in qualità di Operatore Tecnico Esperto Edile.La ringrazio fin d'ora per qualsiasi risposta ho consiglio voglia darmi ( sono veramente disperato) grazie

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
a me risulta, per altro consulto già fornito in questo sito, che lei abbia il 100% di invalidità civile. Inoltre gode delle prestazioni dell'handicap grave.
Per quanto riguarda il suo stipendio, come già suggerito in altro consulto, esula dai compiti medico legali per cui si faccia suggerire da una struttura di patronato.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 163XXX

Gentilissimo DOTTORE mi scusi per quello che e successo,ma era per vedere in una situazione del genere cosa mi accadeva,mi dispiace ancora e la ringrazio nuovamente