Utente 184XXX
Salve mi chiamo Antonio ho 48 anni e dal 2007 sono invalido con il 58% di capacità lavorativa
Dove mi sono stati riconosciuti tre patologie e cioè colite ulcerosa ernia iatale e discopatia lombare

Ma ad oggi o altre patologie che elenco di seguito:

Colite ulcerosa
Referto del 2005 tre polipi (uno discendente, due del sigma) proctite distale di modesta entità .
Referto del 2008 RCU in fase attiva del colon sinistro e del destro

Ernia discale
Operato di ernia discale il 2003
Ultimo referto radiologico del 2010 ( ridotti gli spazi L4 ad S1 diuscopatite)

Enia jatale e reflusso- esofageo con intervento chirurgico nel 2008

Dolori e gonfiori alla gamba e piede destro intervento chirurgico nel 2009 (Asportazione della grande vena safena destra)

Dal 2007 diagnosticata rinite cronica vasomotoria

2010 densitometria ossea consigliata da specialista per motivi di lunghi periodi di assunzione di cortisone per la colite ulcerosa e per frequenti dolori alla schiena
referto da L1 ad L4: -2,5 compatibile con quadro di ospeopenia severa
interno: - 2,7 compatibile con quadro di osteoporosi

2009 ecografia cardiaca ed ecodoppler
referto prolasso teleselettivo lenbo anteriore mitralico, condizionante insufficienza valvolare.

2010 tac del torace
referto areole di enfisema centro-lobulare e parasettale con areole simil bollose nelle zone mantellari dorsali dei lobi superiori

2012 depressione endoreattiva di media entità

volevo saper se con questi potevo ottenere la pensione civile
grazie Antonio

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

Le confermo quanto già risposto dal Collega nel precedente consulto:
https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-legale-e-delle-assicurazioni/185460/Pensione-per-invalidita-civile

Per provare ad ottenere la pensione di invalidità civile potrà quindi presentare istanza di aggravamento, anche se sarà difficile che possa raggiungere, con le infermità che ha descritto, la "totale e permanente inabilità al 100%", richiesta per tale beneficio economico.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 184XXX

spet.le Dr. Mascotti ma il punteggio non deve essere 74% ed io ho già 58% e altre patologie da inserire, comunque ci provo
grazie saluti

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

Le confermo che con il 74% in invalidità civile non viene concessa la pensione, bensì l'assegno di invalidità.
Per ottenere la pensione è necessaria la "totale e permanente inabilità al 100%"

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 184XXX

spet.le Dr. Mascotti
ok mi anno informato male o non l'o capito io
ma presento ugualmente la domanda di aggravamento
saluti grazie