Utente cancellato
buona sera,
gentili dottori a causa di un'errore medico su una frattura al femore avuta nel 95 mi fù rilasciata un'invalidità del 46% ma a causa di quest'errore che crea limitazioni nel camminare a lungo o stare molto in piedi ho sviluppato malattie psicosomatiche come cattiva dicgestione e cefalea e il mio medico di famiglia mia consigliò di andare al centro di salute mentale per una visita per poter richiedere un aggravamento di invalidità e la 104 e sono in attesa della risposta dall'inps,la psicologa che mi ha seguito mi ha rilascito una relazione che dice:
DISTURBO D'ANSIA GENERALIZZATO CON SINTOMATOLOGIA DEPRESSIVA SECONDARIA E ANSIA DI TRATTO.
con questo tipo di patologia si rischia il ritiro di patente ?io lavoro come autista .
grazie

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
non credo rischi la patente a meno che non vi sia un uso di farmaci di tale rilievo per cui la stessa commissione medica per l'invalidità civile potrebbe aver segnalato il suo caso.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
197894

dal 2011
la ringrazio per la risposta,comunque ho dimenticato di scrivere che nel referto della psicologa c'è scritto che rifiuto un trattamento farmacologico ma sono disposto a psicoterapia.
grazie e buona pasqua