Utente 184XXX
salve e scusi il disturbo
Ho 38 anni e a settembre 2009 ho subito un tamponamento dove ho riportato delle lesioni alla schiena e alla mandibola e la scheggiatura di un molare;
30 gg col collare, 30 giorni di riposo con fisioterapia,e sono in cura da aprile 2010 presso il policlinico universitario (gnatologo) e porto un byte 24 h al giorno da oltre un anno diagnosi :"" .. incoordinazione della posizione dei condilo di dx e disco articolare dx .. .. sindrome algido disfunzionale dell 'ATM dx .. con presenza di click articolare limitazione con dolore riconducibili al trauma diretto occorsogli nel settembre 2009.:'
LA risonanza magnetica alla schiena ha evidenziato:· .. completa perdita
della fisiologica lordosi. Protrusione posteriore disco-osteofitaria a C5-C6 con impronta di discreta entà dello spazio s-aracnoideo anteriore .. che non risulta tuttavia obliterato.Iniziali modificazioni degenerative spondilo-unco-artrosiche nel tratto cervicale senza protrusioni .
a distanza di 2 anni ho ancora rigidità e le distesie al 2° dito mano dx.
E una elettromiografia al braccio dx fatta ad 1 anno dall'incidente evidenziava:" .. nel m. bicipite brachiale dx si repertano segni di sofferenza neurologica cronica compatibili con sofferenza radicolare C6 ipsilaterale.
L'assicurazione ha riconosciuto punti 5 d'invalidità, secondo lei, con questa refertazione è corretto il riconoscimento di 5 punti percentuali?
non solo si rifiutano di riconoscere i giorni per invalidità temporanea come portatore di byte.
La perizia di parte eseguita ne aveva indicati 8-9
secondo lei dovrei accettare i 5 punti? grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
porre una indicazione corretta sulla esatta entità dei punteggio del danno biologico senza un accertamento diretto è impossibile, come Lei potrà ben comprendere.
Occorre conoscere, comunque e per poterla orientare al meglio, alcuni parametri:
1) l'entità del danno ai mezzi coinvolti (approssimativamente consente di avere una indicazione della tipologia e della violenza del trauma nonché della dinamica esatta del tamponamento)
2) indossava le cinture?
3) in precedenza aveva mai avuto altri incidenti stradali?
4) che lavoro svolge o ha svolto?
5) in precedenza aveva mai avuto disturbi del sistema dentario (aveva avuto interventi odontoiatrici oppure aveva indossato un apparecchio per denti anche in età giovanile)?

In merito all'uso del byte e del danno biologico temporaneo, sarebbe interessante conoscere il motivo per cui sta usando l'apparecchio a così tanto tempo di distanza dal trauma, magari sarebbe utile una certificazione del professionista che acclari che l'uso di tale apparecchio dipende esclusivamente dal fatto traumatico e non da altre patologie sottese alla incoordinazione mandibolare.

Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 184XXX

per cominciare voglio ringraziarla per la tempestiva risposta, so che senza una visita diretta è materialmente impossibile dare una valutazione perfetta al 100%
comunque le sono grato in anticipo per le indicazioni che darà
in merito alle sue domande :
1) il mio autoveicolo ha avuto un danno quantificato in 1700 euro (comprensivo della riduzione per età dell'auto) sulla parte posteriore;
2) indossavo le cinture e l'airbag non si è aperto;
3) nel 2007 ho avuto la sola rottura del setto nasale (terzo trasportato);
4) sono un impiegato amministrativo pubblico a milano;
5) non ho mai portato apparecchi per i denti, non ho mai sofferto di patologie a carico della mandibola (ho solo 4 capsule ai molari);
nella relazione medico tecnica dello gnatologo del policlinico di milano, in cui sono in cura, ha dichiarato esplicitamente che la disfunsione mandibolare è riconducibile all'incidente diagnosi "incoordinazione della posizione dei condilo di dx e disco articolare dx .. .. sindrome algido disfunzionale dell 'ATM dx .. con presenza di click articolare limitazione con dolore riconducibili al trauma diretto occorsogli nel settembre 2009"
la relazione del neurologo e e della elettromiografia definiscono la sofferenza alla mano dx riconducibile alla rotrusione posteriore disco-osteofitaria a C5-C6 ;
grazie ancora per la risposta

[#3] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
sulla scorta delle informazioni fornite (in particolare in relazione all'entità del danno auto e del precedente sinistro del 2007), ritengo indispensabile che prima di rifiutare l'offerta fatta si consulti con attenzione con il suo specialista in medicina legale.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#4] dopo  
Utente 184XXX

ops ho erroneamente indicato il pregresso incidente come 2007 invece che 1997.
Domanda: cambia qualcosa?

[#5] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
si tratta sempre di un pregresso sinistro per cui, sotto il profilo clinico, va valutato attentamente.
Confermo il consiglio di cui sopra.

Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni