Utente 126XXX
Buon giorno dott.
Ho una domanda che fa riferimento alla invalidità civile.Un anno fa in 2010 ho fatto la visita con la commisione ASL.e vengo riconosciuta come invalida civile 100% avendo carcinoma mammaria con l'intervento di quadrantectomia e rivedibile fra 2 anni.Adesso ho l'agravamento perche o subito un intervento di mastectomia destra con svuotamento ascellare e piu mamectomia sinistra.devo specificare che non ho fatto chemioterapia ne prima volta ,ne l'ultima.Sto facendo ormonoterapia per 5 anni.Volevo chiedere ,visto che devo fare di nuovo la visita con la comisione,che percentuale riceverò.Avrò ancora la pensione ?In questo periodo non ho lavorato e mi hanno dato una pensione di 265 euro al mese.Se per caso succede che uno trova lavoro tipo part time diciamo 500 euro al mese(un lavoro che uno l'ho po fare perche dificile trovare qualcosa che poi fare solo movendo bene un braccio e uno no),non ricevera piu quella pensione?
Grazie dottore.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

da quanto Lei riferisce risulta che ha già ottenuto il riconoscimento di totale e permanente inabilità al 100%.
Ne consegue che, pure essendosi verificata un'ulteriore infermità, a mio parere non ha significato proporre un aggravamento, in quanto sarebbe stato più opportuno esibire la documentazione della nuova infermità in sede di visita di revisione nel 2012.
Se ha già presentato istanza e verrà visitata, la competente Commissione Le dovrebbe confermare la totale e permanente inabilità 100%, ammesso che non rilevi un miglioramento delle condizioni cliniche rispetto al 2010.
I benefici economici dell'invalidità civile vengono sospesi, ove il reddito dell'invalido superi una determinata soglia (per il 2011: 4470,70 € annuali se l'invalidità è compresa fra 75% e 99%, 15.305,79 € annuali per l'inabilità al 100%).

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]