Utente 573XXX
Salve a tutti.
Da molti anni sono affetto da crisi epilettiche.
Queste crisi epilettiche si manifestano settimanalmente.
Ho passato la visita d'invalidità e ho portato l'elettroncefalogramma che attesti questa patologia e anche un certificato medico del neurologo che attesti che le crisi sono settimanali. In più ho portato anche i risultati di una risonanza in cui è emerso che ho una displasia corticale focale che causa l'epilessia.
I risultati della commissione non sono ancora arrivati.
La mia domanda è : posso ottenere l'assegno mensile d'invalidià?
In più ho letto che le persone affette da epilessia possono godere dell'accompagnamento, è vero?

[#1] dopo  
Utente 573XXX

Salve a tutti i medici.
C'è qualcuno che mi può rispondere.
Vi ringrazio infinitamente.

[#2] dopo  
Utente 573XXX

Scusatemi ho inserito un messaggio ieri e uno oggi ma ancora non ho ricevuto risposta.
Scusatemi.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Le tabelle d'invalidità prevedono le seguenti valutazioni:

1) epilessia generalizzata con crisi mensili in trattamento: 46%

2) epilessia generalizzata con crisi plurisettimanali in trattamento: 100%

3)epilessia generalizzata con crisi quotidiane: 100%

4) epilessia localizzata con crisi mensili in trattamento: 41%

5)Epilessia localizzata con crisi plurisettimanali o quotidiane in trattamento: 91-100%.
(Ho tralasciato le voci con crisi annuali: 20%)

Nel suo caso aspetti il giudizio della commissione e poi faccia sapere la valutazione e il tipo di epilessia.
Potrebbe avere l'assegno, bisognerebbe leggere bene tutti i certificati neurologici e vedere il referto dell'EEG.
L'accompagnamento viene concesso raramente ai casi gravissimi che non rispondono a terapia.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#4] dopo  
Utente 573XXX

La ringrazio Dr. Maurizio Golia.

[#5] dopo  
Utente 573XXX

Salve volevo sapere una informazione.
Per quanto riguarda i risultati della commissione medico legale quanto bisogna attendere?
Dato che ora le pratiche passano per l'inps i tempi di attesa dovrebbero essere minori.

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Entro 3 mesi dalla seduta della Commissione.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#7] dopo  
Utente 573XXX

Salve Dr. Maurizio Golia.
Volevo sapere, più o meno, quant'è la percentuale d'invalidità per la displasia corticale focale?
In attesa di una sua risposta le invio i miei più cordiali saluti.

[#8] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
non tutte le patologie sono tabellate. Alcune vengono valutate per analogia ad altre.
Ad esempio una grave gastrite con l'ulterqa gastrica.
Devo aggiungere, inoltre,come presidente commissioni invv civv che i percento non sono obbligatori, ma indicativi.
Intendo dire che un 50% non deve essere 50 sempre esso può variare anche in maniera scospicua.
Le porto un esempio il diabete scarsamente complicato è valutato , spesso, con il codice 9309 che indica con 41/50 % un diabete complicato, ma io spesso, vista la minore gravità, lo valuto anche 20 %.
Un diabete senza sindroma può anche non essere valutato.
L'ipetensione non ANDREBBE presa in considerazione se non ha causato la MALATTIA IPERTENSIVA O AL MASSIMO LA SI VALUTA UN 21 & USANDO IL minimo del CODICE 6341 CHE è UNA miocardiopativa I clase NYHA (lieve).
Spero di essere stato chiaro.
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Le suggerisco di andare da un medico-legale anche di un Patronato e con la documentazione sanitaria chiedere un parere in merito.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona