Utente 192XXX
Ho 70 anni e tra poco dovrò rinnovare la patente. Ho visto l’autocertificazione che devo compilare e ho un dubbio per quanto riguarda le patologie cardiovascolari,non so se devo segnalare la mia claudicatio e se con questa patologia mi verrà rinnovata la patente. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

la claudicato non è una malattia, ma un segno clinico di una malattia, di solito una neuropatia periferica oppure un'arteriopatia degli arti inferiori

Le malattie che escludono la possibilità di rilascio delle patenti A, B e superiori sono le seguenti:
Affezioni cardiovascolari
Diabete mellito
Malattie endocrine
Malattie del sistema nervoso (encefalite, sclerosi multipla, miastenia grave, epilessia, ecc.)
Malattie psichiche
Sostanze psicoattive La patente di guida non deve essere rilasciata o confermata ai candidati o conducenti che si trovino in stato di dipendenza attuale da alcool, stupefacenti o sostanze psicotrope né a persone che comunque consumino abitualmente sostanze capaci di compromettere la loro idoneità a guidare senza pericoli.
Malattie del sangue
Malattie dell'apparato urogenitale

Tali malattie, però, devono essere di grado tale da non essere incompatibili con la guida.
Certamente deve segnalare il suo stato alla richiesta di rinnovo della patente.

Buona serata
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 192XXX

La ringrazio per la risposta.La mia patologia è l'arteriopatia.