Utente 185XXX
Salve chiedo un piccolo consulto, piu che altro una mia paura o timore.

Giorno 26 Giugno 2012 dovrò effettuare le visite per l'idoneità psicofisica a Palermo per l'arruolamento nell'esercito come VFP1!

Ho effettuato tutti gli esami e tutti i certificati richiesti. La cosa che mi fa un po timore riguarda sabato (16 giugno), sono uscito in compagnia di amici e ad un tratto un paio di loro si mettono appartati per fumare una canna facendo un tiro ciascuno (o spinello, in realtà non so neanche da cosa sia composto). Purtroppo anche se non fumo queste cose, sentivo nell'aria quel fumo anche se quando ero vicino a loro a volte trattenevo il respiro (una sensazione di limone bruciato). C'è da dire che eravamo in un luogo aperto praticamente di fronte una piazza.
La mia paura è se agli esami di giorno 26 giugno potrebbero riscontrarmi nelle urine tracce di THC e che nel drug test possa spuntare questa sostanza! Nel precedente drug test di giorno 7 giugno 2012 non è spuntato niente poichè io non fumo queste cose e nemmeno fumo sigarette o bevo alcolici! Nelle urine ci sono solamente tracce di urobilina! Le analisi del sangue rientrano tutte nella norma a parte l'urobilina indiretta che è a 0,92 (Valore limite 0,75).

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

Nell'ultimo decennio le metodiche per la determinazione del THC e dei suoi prodotti chimici di decomposizione, sia nelle urine che nel sangue, sono notevolmente progredite. Attualmente è infatti possibile determinare nelle urine anche le componenti della canapa inalate passivamente.
Mentre il fumo passivo non lascia tracce misurabili nel sangue, per un certo periodo di tempo il THC può essere rilevato nelle urine, a condizione che il fumo inalato fosse molto denso ed in ambienti chiusi (in una macchina chiusa con quattro fumatori e un non fumatore, quest'ultimo può risultare positivo sia all'esame sulle urine che alla prova sul capello).
In tal caso, l'esame potrebbe restare positivo fino a 10 giorni dopo l'inalazione.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 185XXX

Io mi trovavo in un luogo aperto, praticamente di fronte ad una piazza! i fumatori erano un paio ma la sigaretta era una soltanto! Praticamente facevano un tiro ciascuno! In base a tutto cio dovrei aver timore che mi potessero rilevare tracce di THC nelle urine giorno 26?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

per quanto riguarda il tossicologico sulle urine, non dovrebbero esser rilevabili tracce di THC; ma in biologia non esistono certezze, per cui non glielo posso garantire.

Ancora Distninti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]