Utente 690XXX
salve a tutti vi scrivo x mio padre lui e affetto da encefalite post vaccinica contratta all'eta del servizio militare durante delle visite militari di cui a eseguito un vaccino che gli ha provocato cn il passare degli anni un ecefalite formata da paresi e stato congedato per inabilita di seguito e stato operato e gli e stata applicato un filo metallico che lo reggeva dal bacino alla nuca cn il seguito degli anni e andato sempre a peggiorare di cui ora e rimasto completamente paralizzato perde sempre di piu capacita motorie nn e piu autosufficiente ! qll che noi fino a ora ci chiediamo e che lui a la seconda categoria di pensione quando gli toccherebbe la prima !ma lo stato non riconosce l'invalidita come danno causato!ora noi chiediamo c'e qualcuno che sa cm possiamo fare per riconoscerci questo danno a mio padre?
Grazie anticipatamente!cordiali saluti a tutti!

[#1] dopo  
56448

Cancellato nel 2008
Un buon medico legale, anche di Patronato, può, sulla scorta dell'anamnesi e delle cartelle cliniche successive, intentare ricorso (se si è ancora nei limiti di tempo stabiliti dalla legge).

Anamnesi e cartelle sono importanti al fine di stabilire un "nesso di causalità" tra l'evento (vaccinazione) ed il danno (encefalite). Il gioco è tutto lì.

Sarebbe importante portare in memoria anche casi simili, meglio se avvenuti nello stesso periodo di tempo. Il tipo di vaccino, poi (soprattutto se contenente mercurio), o magari una serie di vaccinazioni avvenute a breve distanza. L'assenza, od anche la presenza, di patologie ematologiche o immunitarie preesistenti. Etc.

C'è relazione soprattutto tra mercurio vaccinale ed encefaliti (cliccare su internet queste due voci insieme).

Poveri i nostri ragazzi, oggi sottoposti indiscriminatamente a oltre venti vaccini!.... Una vera catastrofe immunitaria, che, insieme a pessima alimentazione, prepara malattie degenerative già dalla quinta decade di vita in su.

Saluti. MM

Dr. Michele Montuori
http://klymnews.typepad.com
(è il mio weblog personale)
posta. elettr.: alimaxim@email.it

[#2] dopo  
Utente 690XXX

grazie x la sua risposta dott/ Montuori gli ho mandato una e_mail nel suo indirizzo : attendo una sua risposta via e-mail .
cordiali saluti.