Utente 521XXX
in data 04.04.1992 ho subito un'aggressione che mi ha procurato una frattura cranica fronto-occipitale,con perdita di conoscenza e ricovero presso reparto di neurochirurgia per 10 giorni, dopo circa 2 mesi ho effettuato un elettroencefalogramma ceh riportava esiti di trauma cranico con lieve disistremia aspecifica. Attualmente vi è in corso il riconoscimento come vittima della criminalità comune e devo essere sottoposto a visita per quantificare l'invalidità permanente ed il relativo danno biologico. Vorrei sapere orientativamente la percentuale di inavilidità che mi può essere riconosciuta. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
carissimo
dovremmo avere gli esami per darle un parere.
comunque dal 25 al 35 per cento
senta comunque i dottori
MAURIZIO MASCOLO o GENNARO FUOCO a Cagliari,
molto esperti nella traumatologia e nella medicina legale.
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
GERACE (RC)
MESSINA (ME)
CASALPUSTERLENGO (LO)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Si credo che sia meglio consultare i colleghi indicati dal prof Marino, poichè le percentuali indicate sono un po' (più di un po') sovrastimate.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#3] dopo  
Utente 521XXX

Grazie per le informazioni datemi vorrei sapere come contattare i due medeci indicati visto con non sono riuscito a reperire i loro recapiti