Utente 441XXX
Buonasera a tutti, nel dicembre 2014 ho subito un incidente a lavoro e scivolando ho avuto 2 microfratture di d12.
Dopo 3 mesi di malattia ,ero un militare,vengo licenziato perché mi trovano una lieve liso istmica di l5.
VENGO visitato da 4 ospedali pubblici,compresi l istituto ortopedico Galeazzi di Milano,i quali dicono che io sono perfettamente idoneo con tale patologia poiché è asintomatica e perché è lieve ,addirittura posso fare anche sforzi fisici.
Idem il medico legale che mi ha visitato, dicendo anche che la lisi istmica può essere dovuta anche al Forte trauma ricevuto non avendo mai sofferto di dolore di schiena ecc ecc.
La domanda che mi pongo è,: i giudici ora hanno chiesto una consulenza tecnica di ufficio,potrà questo medico screditare tutti gli altri medici e certificati che mi hanno fatto?
Il ministero asserisce che la mia lieve liso istmica bilaterale a lungo andare ,mi porterà ad avere deficit sfinterici.
Grazie mille per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,
se è in corso una CTU, significa che esiste un contenzioso; nel corso del procedimento giudiziario entrambe le parti sostengono le loro ragioni, ed il consulente del Giudice, che dovrebbe essere esperto nella materia del contendere, valuterà la documentazione in atti od esibita dalle parti, al fine di giungere alle conclusioni e rispondere ai quesiti che il Giudice gli ha posto all'atto del conferimento dell'incarico.
Pertanto non ritenga scontato l'esito della consulenza a Suo favore, in quanto la controparte potrebbe contestare le certificazioni ed allegare documenti probatori in senso contrario. A mio parere il modo migliore di tutelersi è quello di nominare, tramite il proprio legale, un valido consulente di parte che La assista nel corso della CTU.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 441XXX

Buongiorno dottore e grazie mille della risposta.
La controparte in 1 anno ha solo fatto una relazione copiata da Wikipedia e basta , non avendo in mano nemmeno mia tac o RM .
Io nel frattempo ho fatto 2 giorni e una nuova TAC in cui si evince che la lieve lisi istmica bilaterale di L5 è perfettamente in asse e invariata rispetto a 12 mesi fa, e gli ortopedici di 2 altro ospedali pubblici dichiarano che non è assolutamente invalidante.
La CTU ancora non è stata nominata ,ma la richiede in caso contrario il mio legale.
Distinti saluti