Utente 116XXX
BUONGIORNO DOTTORI,VI ESPONGO IL MIO PROBLEMA:
Ho 28 anni, M, e a fine Novembre 2005 ho subìto un incidente o meglio ero sul sedile posteriore di un'auto uscita fuori strada.

Diagnosi ospedale : Valido trauma distorsivo cervicale
Prognosi : 15 gg

Sono stato in cura, ho portato collare cervicale, ho preso farmaci, ma i dolori erano sempre più forti. Lamentavo e lamento tutt'ora secondo i certificati medici : parestesie arti sup, cervicobrachialgia, contrattura muscoli nucali, sindrome vertiginosa continua.

RX del 18/01/05 : atteggiamento in cifosi del rachide.Ridotto lo spazio intersomatico fra c5-c6-c7.

TAC del 23/02/05 : Sono stati esaminati gli spazi intersomatici da c1 a c7.
A C3-C4 protrusione discale posteriore.
A C4-C5 piccola ernia discale postero-mediana.
A C5-C6 ernia discale postero-mediana-paramediana sinistra.
A C6-C7 ernia discale postero-laterale con compressione sulla radice nervosa omolaterale.

EMG del 11/03/05 : Riduzione dei potenziali d'azione sia in ampiezza che in durata con allungamento del tempo di latenza distale; riduzione del riflesso tricipitale destro con ipostenia bilaterale.

CONCLUSIONE : segni di sofferenza cervicobrachiale bilaterale con sofferenza neurogena c5-c8 e radiculopatia destra c6-c7 associata a Sindrome del Tunnel Carpale mano destra di grado medio.

Sto continuando la FKT ma i sintomi rimangono gli stessi, anzi mi si addormenta la mano dx quando dormo o la fermo e la devo scuotere, ed inoltre le braccia sono rigide.

POTETE DARMI UN VOSTRO PARERE O MEGLIO UNA SPIEGAZIONE SUI RISULTATI TAC E EMG,SE L'EMG RISPECCHIA IL RISULTATO DELLA TAC, E SECONDO LA VOSTRA ESPERIENZA E PROFESSIONALITA' QUAL' E' IL RISARCIMENTO DEL DANNO, IN CHE PERCENTUALE VIENE VALUTATO IL MIO DANNO?

GRAZIE PER LA DISPONIBILITA'..............NICO

[#1] dopo  
Utente 116XXX

Dimenticavo, sono stato in cura da un Dott. specialista in ortopedia e traumatologia che mi ha dato riposo per 20gg con graduale dismissione del collare cervicale, poi 20gg con prescrizione rx,15gg con prescrizione tac, visita neurochirurgica e esame Emg.Quindi mi sono rivolto ad un Dott. Neurochirurgo che mi ha visitato e dato 10gg di riposo e successivamente 15gg con esame Emg.
I RISULTATI DEGLI ESAMI LI HO SCRITTI IN PRECEDENZA............ASPETTO UNA VOSTRA RISPOSTA. GRAZIE

[#2] dopo  
Utente 116XXX

é da un pò di tempo che aspetto una vostra risposta ma niente ancora, sarei tanto grato di avere notizie.

Grazie... e spero che mi comprenderete!

[#3] dopo  
Dr. Andrea Omodei

24% attività
0% attualità
0% socialità
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2000
L'EMG evidenzia la sofferenza dei rami nervosi che escono dagli spazi intervertebrali cervicali, rami compressi dalle ernie cervicali.
Se la compressione persiste e si aggrava, sarà necessario un intervento chirurgico di stabilizzazione.
La protrusione discale e le ernie del disco non sono in rapporto causale con la distorsione cervicale subita, ma il trauma ha agito su di un apparato già indebolito, aggravandone la patologia.
La valutazione del danno permanente si aggira sul 3%.
Cordiali saluti
dr. Andrea Omodei
Dr. Andrea Omodei

[#4] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
ritengo impossibile dare una risposta senza una visita.Probabilemnte il 3 % è il minimo ottenibile , ma potrebbe salire.
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#5] dopo  
Dr. Simone Cigni

28% attività
0% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Concordo col Dr Funicello.
Dr Simone Cigni