Utente 790XXX
Buongiorno, mio padre è affetto da schizofrenia paranoidea da tanti anni. Abbiamo fatto domanda di invalidità (a sua insaputa, perchè ha paura di venire ucciso se gli viene accettata). Con uno stratagemma sono riuscita a fargli fare la visita davanti alla commissione, a cui ho dato tutta la documentazione. Sapete dirmi se per questa malattia gli verrà accettata la domanda? Se sì, mio padre dovrà effettuare altre visite? Dovrà presentarsi personalmente per riscuoterla? (mio padre assolutamente non ne vuole sentire parlare)

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
La domanda sarà certamente accettata, dopo circa 3 mesi dalla visita in commissione invalidi il papà riceverà a casa il verbale d'invalidità con indicazione del punteggio.
Per il momento non dovrà effettuare altre visite, ma c'è la possibilità che la commissione disponga una revisione dopo 1 o 2 anni.
Per l'eventuale riconoscimento economico dipende dal punteggio attribuito, dall'età e dal reddito (potrebbe non avere diritto ad alcun assegno). Solo il riconoscimento del 100% + accompagnamento gli darebbe diritto all'indennità di accompagnamento indipendentemente da tutto.
Per la risonssione sullo stampato della domanda dovrebbe avere già indicato le modalità (di solito bonifico9.
Dr. M. Golia - medico legale - Brescia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona