Utente 499XXX
buonasera! su suggerimento del curante ho deciso di richiedere invalidità civile. premetto che ho 40 anni,e che lavoro con contratto part time in ditta di pulizie. seguo terapia farmacologica dal 2001,per disturbo ciclotimico/bipolare.lo psichiatra lo scorso inverno mi ha diagnosticato anche il disturbo adhd,non curato in età pediatra poiché mai diagnosticato.per suddetto disturbo assumo Strattera. soffro inoltre di lieve insufficienza venosa,con varici( direi asintomatiche).la safena a suo tempo fu trattata con terapia sclerosante. due anni fà il cardiologo riscontro' insufficienza mitralica moderata lieve,con rigurgito.a prescindere che dovrei avere esami più recenti,posso aspettarmi un 51? per me sarebbe di aiuto poter usufruire del congedo per cure,visto che da circa 20 anni sono seguita privatamente anche da una psicologa. inoltre mi chiedevo se l' adhd può essere valutato dalla illustre commissione,ed eventualmente a che voce della tabella del 92 può essere associato.in attesa di cordiale risposta porgo i miei saluti,ringraziandovi sin da ora per il servizio che offrite.

[#1] dopo  
Prof. Pietro Rinella

24% attività
4% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Necessita una migliore definizione del disturbo ciclotimico.
I parametri valutativi sono:
DISTURBI CICLOTIMICI CON CRISI SUBENTRANTI O FORME CRONICHE GRAVI CON NECESSITÀ DI TERAPIA CONTINUA 100%
DISTURBI CICLOTIMICI CHE CONSENTONO UNA LIMITATA ATTIVITÀ PROFESSIONALE E SOCIALE 36%
DISTURBI CICLOTIMICI CON RIPERCUSSIONI SULLA VITA SOCIALE 51-60%

Nessuna valutazione significativa per il disturbo adhd nè per l'insufficienza venosa

Per l' insufficienza mitralica moderata lieve si potrebbe avere una I^ classe Nyha 21%

Se si fa seguire da un medico-legale potrebbe arrivare al desiderato 51%
Prof. Pietro Rinella

[#2] dopo  
Utente 499XXX

buonasera dott Rinella,intanto la ringrazio per la risposta. sicuramente(e fortunatamente aggiungo) non sono da inquadrare nella massima gravità del disturbo,sicuramente lo psichiatra che mi cura farà una relazione precisa,affinché sia l' illustre commissione a classificare la mia situazione..resto sorpresa per l' adhd,poiché sò che in età pediatrica dà diritto a sostegno economico,nonché ad insegnante di sostegno..pensavo che ai fini dell' invalidità civile fosse un disturbo significativo. allora vedrò di appoggiarmi ad un medico legale,come mi suggerisce,credevo di potermi presentare da sola,non pensavo servisse un medico per un accertamento,immaginavo servisse solo per contestare eventualmente il verbale..grazie ancora della sua cortesia.

[#3] dopo  
Prof. Pietro Rinella

24% attività
4% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Prevenire è meglio che curare
Prof. Pietro Rinella

[#4] dopo  
Utente 499XXX

buonasera,non ha di certo torto! vorrà dire che farò seguire l' accertamento di invalidità civile avvalendomi di un medico legale. prettamente mi interessava sapere l' incidenza delle patologie,anche per una forma di rispetto per il lavoro dell' illustre commissione.se ritiene che l' adhd non sia patologia degna di attenzione,eviterò di inserirla. dunque la ringrazio nuovamente del suo tempo,è stato molto gentile.