Utente 986XXX
Buongiorno vorrei conoscere la percentuale di invalidità permanente secondo tabella Inail che mi spetta avendo subito il giorno 8.01.09 la meniscectomia laterale artroscopica selettiva a seguito della rottura del menisco laterale esterno del ginocchio sinistro. Mi hanno inoltre diagnosticato una lesione da impatto del condilo fermorale mediale.
Tutto questo è dovuto ad un incidente stradale in cui sono stato coinvolto il 22.12.06

Ringrazio anticipatamente per la risposta al consulto

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
immagino che si tratti di un infortunio in itinere Conferma?

[#2] dopo  
Utente 986XXX

Buonasera, trattasi di infortunio occorsomi durante orario di servizio come soccorritore della Croce Rossa Italiana presso il luogo di un incidente

[#3] dopo  
Utente 986XXX

Preciso che sono un volontario e non un dipendente

[#4] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
mi illustri al posizione dei volontari della CRI nell'aspetto assicurativo.

[#5] dopo  
Utente 986XXX

I volontari della CRI sono coperti da assicurazione Ina Assitalia per quanto riguarda gli infortuni in servizio.

[#6] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
confermato il rapporto con il servizio CRI avrà dirito q auanto tabellato nella assicurazione stessa

[#7] dopo  
Utente 986XXX

quindi per la mia patologia qual è la giusta percentuale di invalidità permanente?

[#8] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
vedere contratto Assitalia CRI Impossibile definire in caso contrario. C'è un collega che conosce questa condizione?

[#9] dopo  
Utente 986XXX

Nel contratto Assitalia CRI si fa riferimento alle tabelle Inail che ho consultato ma non riesco a capire la giusta percentuale di invalidità permanente per quanto riguarda la mia patologia