x

x

Pensione d'invalidità per emicrania

Salve da 3 anni soffro di emicrania senza aura ho provato a curarla con più farmaci ma questa sembra persistere debilitandomi molto cosa che mi ha fatto perdere il lavoro visto le mie assenze.... La mia domanda è c'è la possibilità di presentare domanda per ottenere la pensione d'invalidità per questa patologia? Non mi riferisco alla categoria protetta perché quella so che è possibile presentarla ma siccome i miei attacchi su un mese si è no sono di 15 giorni mensili chiedevo se c'è la possibilità di ottenere qualche contributo economico dall'INPS cordiali saluti
[#1]
Dr. Nicola Mascotti Medico legale, Cardiologo, Medico del lavoro, Medico igienista 3.3k 213 33
Spett.le Utente,
se è in possesso dei requisiti contributivi, può provare a presentare l'istanza per il riconoscimento della condizione di "Invalido INPS", con la quale può fruire dell'assegno di invalidità ordinario (AIO) dell'assicurazione INPS.
Secondo quanto riferisce, non credo che sarà facile (è necessario che la capacità lavorativa in occupazioni confacenti alle attitudini sia ridotta a meno di un terzo), ma comunque se documenta bene il grado invalidante dell'emicrania potrebbe avere qualche possibilità.

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2]
dopo
Utente
Utente
Già in effetti sapevo che è difficile ottenere qualcosa con questa patologia anche con questa possibilità non rientro causa mancanza contributi lavorativi... Magari ne parlo con il medico anche se credo che non ci sia speranza cordiali saluti

L'emicrania è una delle forme più diffuse di cefalea primaria, può essere con aura o senz'aura. Sintomi, cause e caratteristiche delle emicranie.

Leggi tutto