Utente 109XXX
"Art. 10 - Franchigia assoluta per il caso di Invalidità Permanente
Si conviene che non si farà luogo ad indennizzo per Invalidità Permanente quando questa sia
di grado non superiore al 50%.
Se essa risulterà superiore a detta percentuale, l’indennizzo verrà corrisposto solo per la parte
eccedente."
Questo è un estratto della mio polizza sci , significa che non mi risarciscono sino a quando non ho un danno del 50% ( e solo la parte eccedente) o che mi risarciscono il 50% del danno? Non sò se sono stato abbastanza chiaro nella mia esposizione.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente, nelle polizze si parla di franchigia relativa, nel senso che non si dà luogo ad indennizzo al di sotto di un certo valore, ma - se esso risulta superato - l'indennizzo è pieno.
In caso di franchigia assoluta, la compagnia paga un indennizzo al netto della franchigia.
Nel suo caso significa che le sarà indennizzato un punteggio superiore al 50% solo per la parte eccedente, ovvero al 51% indennizzo 1%, al 52% indennizzo 2%, eccetera.
Ciò, a meno che la polizza non abbia alcune clausole particolari.
Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 109XXX

Grazie
Per il futuro... una polizza migliore.

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Certamente, la franchigia del 50% è alta, ma è commisurata al premio che lei paga; meno è alta la franchigia e più si paga di premio. Io consiglio di stipulare polizze con franchigia non superiori al 20%, in modo da essere più garantiti in caso di seria invalidità permanente.
Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Caro signore

Penso che quando ha firmato il contratto assicurativo, non aveva ben chiaro tale concetto.
Vero?
La prossima volta prima di firmare un contratto assicurativo, si faccia spiegare dettagliatamente i vari punti.

Cordialmente
Dott. Costa Rosario
Specialista in Medicina del Lavoro