L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 148XXX
Salve,ho 29 anni e soffro da diversi anni di ansia generalizzata,attacchi di panico e agorafobia..sto per intraprendere un percorso psicoterapeutico ma nel frattempo vorrei riuscire a vivere in maniera equilibrata e serena soprattutto sul lavoro.Per questo motivo vorrei evitare l'utilizzo di psico farmaci e affidarmi alle erbe naturali.Sto giù utilizzando la notte una tisana di tiglio,camomilla e melissa,vorrei avere una cura che potrei fare specifica per il mio problema.Leggevo su internet di Argentum nitricum 30ch particolarmente indicato per l'agorafobia,poi Calcarea Carbonica per l'ansia e il nervosismo ed infine Passiflora o biancospino come sedativo per le ansie e lo stress.
Queste gocce o infusi o pillole possono però essere assunte tutte insieme e in che quantità?O se magari potesse voi gentilemente indicarmi una terapia differente..grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
la condizione che riferisce non si giova di una terapia sintomatica, ma occorre che i farmaci, sia fitoterapici che omeopatici, al pari di quelli della terapia convenzionale, siano prescritti dal medico che ha modo di visitarla e di seguirla nel tempo.
La sconsiglio pertanto di tentare l'autoprescrizione sulle basi di notizie raccolte da internet e, se desidera intraprendere una terapia non convenzioanale, le raccomando di rivolgersi ad un medico esperto.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.