Utente 102XXX
Mio figlio di 22 anni ha effettuato esami di routine e questi sono i risultati:
leucociti 6.6
eritrociti 5.33
emazie0.4
piastrine 274.0
glicemia 89.4
azotemia 30.6
ast 17.4
alt 14.6
ggt 12
creatinina 0.78
clearance stimata 133.30
esame urine;
glucosio assente
ph 5.5
corpi chetonici assenti
proteine 20
bilirubina assente
sangue assente
urobilinogeno assente
sangue assente
nitriti assenti
p. specifico 1032
colore giallo paglierino
aspeto limpido.
sedimento urinario: alcuni cristalli di ossalato di calcio.
Il nostro medico ha detto soltanto di bere di più. Io chiedo: è il caso di fare altri accertamenti per questi cristalli e per le proteine che sono al massimo della norma? Grazie.


[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009

Sarebbe interessante sapere perchè suo figlio ha fatto questi esami.

Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia

[#2] dopo  
Utente 102XXX

Mio figlio ha fatto questi esami per fini lavorativi,pre assunzione. Ma mi scusi dottore se potesse rispondere alla mia domanda, mi farebbe piacere. Io sono molto apprensiva e finchè le proteine non saranno assenti,sarò in pena. Su internet ho letto che può essere un campanello d'allarme per i reni.Mio figlio beve cocacola e estatè pressochè tutti i giorni, non mangia ne' frutta ne' verdure molte merendine, insomma mangia molto male.E' magrissimo, da sempre,le analisi degli anni passati hanno sempre dato il risultato "assenti" alla voce proteine. Il giorno prima del prelievo ha avuto un tamponamento con la macchina guidata da un suo amico.Ho letto che la proteinuria può essere causata da stress.Per favore mi risponda! Grazie!

[#3] dopo  
Utente 102XXX

Mio figlio ha fatto questi esami per fini lavorativi,pre assunzione. Ma mi scusi dottore se potesse rispondere alla mia domanda, mi farebbe piacere. Io sono molto apprensiva e finchè le proteine non saranno assenti,sarò in pena. Su internet ho letto che può essere un campanello d'allarme per i reni.Mio figlio beve cocacola e estatè pressochè tutti i giorni, non mangia ne' frutta ne' verdure molte merendine, insomma mangia molto male.E' magrissimo, da sempre,le analisi degli anni passati hanno sempre dato il risultato "assenti" alla voce proteine. Il giorno prima del prelievo ha avuto un tamponamento con la macchina guidata da un suo amico.Ho letto che la proteinuria può essere causata da stress.Per favore mi risponda! Grazie!

[#4] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Intanto si tranquillizzi, chè l'angoscia non aiuta nessuno, nemmeno suo figlio.

Si renderà conto che non è facile esprimere opinioni su esami riportati via internet senza avere la minima idea dell'individuo che li ha fatti.

Le proteine sono ai limiti ma le urine sono molto concentrate, per cui non è un dato significativo. Bisognerebbe controllare il rapporto tra albumina urinaria e creatinina urinaria.

In assenza di precedenti coliche, di ematuria o altri eventuali manifestazioni la presenza di cristalli deve indurre solamente ad aumentare l'introito di acqua e a ripetere l'esame urine a 6 mesi. Una dieta ben bilanciata, senza un eccessivo apporto di sale (e parlo di sale da cucina: minimizzare prodotti confezionati, snack, surgelati) è utile sia per ridurre la cristalluria sia per la prevenzione a lungo termine delle malattie cardio-vascolari.
Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia

[#5] dopo  
Utente 102XXX

Grazie, Dottore!
Mio figlio non ha mai avuto coliche. Se ho ben capito la presenza delle proteine potrebbe essere dovuta alla concentrazione delle urine? Se fossero più diluite la presenza delle proteine sarebbe stata più grave?Mi può rispondere ancora?

[#6] dopo  
Utente 102XXX

Mi scusi di nuovo : io non capisco perchè far rientrare nella norma un certo numero di proteine, quando invece anche questo numero nella norma deve essere valutato attentamente! Succede spesso che vi siano proteine nell'urina sempre nei limiti della norma?

[#7] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Perchè una certa quota di proteine PUO' ESSERE persa nelle urine senza che ci sia una patologia renale.

Se lei mette un pugno di sale in un bicchiere d'acqua, e beve l'acqua, la sentirà salata? Certo che sì.

Se mette lo stesso pugno di sale in un contenitore di 50 litri d'acqua, e ne beve un bicchiere, sentirà lo stesso sapore di sale? Non credo.
Ecco spiegato perchè la concentrazione di proteine nelle urine (il sale nell'esempio sopra) può variare a seconda del grado di concentrazione complessiva delle urine (l'acqua nell'esempio).
L'esame che ho suggerito elimina questo fattore di confondimento.
Si tranquillizzi.
Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia

[#8] dopo  
Utente 102XXX

Ho capito e la ringrazio. Domani andrò subito dal medico e mi farò prescriverel'esame rapporto tra albumina e creatinina urinaria. La ringrazio tantissimo e se non la disturbo le farò sapere i risultati dell'esame.

[#9] dopo  
Utente 102XXX

Gent.Dott. Mangione, la disturbo di nuovo per dirle che gli esami delle urine sono stati rifatti, ma il nostro medico mi ha prescritto quelli standard.Io gliel'ho chiesto di prescrivermi il rapporto tra creatinina e albumina, ma mi sono ritrovata in mano la ricetta per l'esame standard ed i risultati sono i seguenti:
GLUCOSIO ASSENTE
PH 5,5
CORPI CHETONICI ASSENTI
PROTEINE ASSENTI
BILIRUB. ASSENTE
UROBIL. ASSENTE
NITRITI ASSENTI
LEUCOC. ASSENTI
P. SPEC. 1024 COLORE G. PAGLIERINO
ASPETTO. LIMPIDO
Va tutto benissimo, ma l' esame non è stato fatto con la prima minzione, ma pochi minuti dopo, perchè mio figlio non si era ricordato. Ciò può avere alterato la presenza o meno delle proteine?

[#10] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Le urine sono meno concentrate, e le proteine sono assenti.
Direi che può stare tranquilla.
Saluti
Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia

[#11] dopo  
Utente 102XXX

Grazie Dottore! Le urine usate per l'esame, anche se prese dopo 10 minuti dalla prima minzione andavano comunque bene?Naturalmente nel frattempo mio figlio non ha ne' bevuto ne' mangiato.Grazie di nuovo!