Utente 342XXX
Salve dottori, ho 36 anni da molti anni soffro di insufficienza renale sono seguito da un nefrologo negli ultimi mesi la situazione si è aggravata e quindi ho fatto l' intervento per la fistola ora sono quasi due mesi che ho fatto la fistola il nefrologo ancora non mi fa iniziare la dialisi solo che ho questi valori così alti da più di tre mesi vorrei sapere quanto tempo una persona può stare con questi valori senza averne conseguenze i valori attuali sono
creatinina 15
azotemia 210
e fosforo 8
inoltre nell' ultima settimana ho avuto febbre alta, vomito, e giramenti di testa che non sò se questa è una semplice influenza stagionale oppure proviene dall' azotemia così alta?

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani

28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Egregio signore,
La febbre non dipende da azotemia alta!!! In assenza di sovraccarico cardiopolmonare,anoressia,iperkaliemia e/o acidosi non vi è' urgenza di iniziare.risulta chiaro che il numero dei controlli sarà' più' stretto.
Cordiali saluti
Dr. Remo Luciani

[#2] dopo  
Utente 342XXX

grazie dottore per aver risposto così in fretta,
il potassio è nella norma ho 4,2
invece il calcio un pò basso 7,6
io ero un pò preoccupato perchè tra persone e internet usciva fuori che con 200 di azotemia si poteva addirittura andare in coma,
come forma fisica oltre ad essere stanco che credo sia la norma dei pazienti con la mia malattia mi sento anche un pò stonato, ho difficoltà a svolgere le mansioni che prima svolgevo tranquillamente, mi stanco anche a leggere al computer
grazie