Utente
gent.dott.
sono una ragazza di 23 anni preoccupata x sua madre.praticamente 2 anni fa ma madre ha avuto la sindrome di guillaine-barrè è stata molto male ma grazie a Dio l'hanno scoperto in tempo e l'hanno sottopost alle cure del caso...ieri x controllo ha fatto una risonanza magnetica ed è risultato dalla rmn senza mdc un sospetto meningioma che, secondo il radiologo che ha controllato i risultati di 2 anni fa già c'era...com'è possibile ke a mia mamma ke è stata 4 mesi in ospedale x la sua malattia nessuno abbia riscontrato il meningioma?
il referto della rmn di ieri è questo:
ESAME CRANIO,TRATTO CERVICALE,DORSALE E LOMBO-SACRALE
CRANIO:
in sede fronto-parietale sinistra si rileva formazione nodulare iperintensa in FLAIR,del diametro di 15 mm.il reperto è adeso al piano meningeo e non è circondato da edema perifocale.il quadro ascrivibile, in prima ipotesi diagnostica, a meningioma.necessario controllo con m.d.c mparamagnetico per eventuale conferma diagnotica.
presenza di due spot iperintensi in FLAIR(uno per lato)con carattere gliotico a livello dei nuclei della base.
normale ampiezza del sistema ventricolare sopra e sottotentoriale.
normale ampiezza degli spazi subaracnoidei della volta e della base.
in asse le strutture della linea mediana.
secondo lei può essere meningioma?e in 2 anni mia madre non ha avuto nessun sintomo...sono molto preoccupata...
grazie in anticipo

[#1]  
Attivo dal 2009 al 2010
Non è infrequente imbattersi accidentalmente in meningiomi asintomatici, vale a dire in meningiomi che (per sede e dimensione) non danno alcun sintomo.

Più che altro è importante :

1. essere ragionevolmente sicuri che si tratti di meningioma, e per questo occorre appunto una RM cerebrale con mdc (in ospedale probabilmente non lo hanno rilevato forse perchè la signora non ha effettuato esami diagnostici al cranio o perchè ha effettuato solo TAC, che hanno - relativamente al meningioma - un potere diagnostico inferiore);

2. valutare la crescita del meningioma nel tempo, con dei controlli neuroradiologici seriati: è vero che il meningioma ha generalmente una crescita molto lenta ma è vero anche che sua mamma è giovane, e che quindi ha una lunga aspettativa di vita.

Cordialmente,

[#2] dopo  
Utente
grazie dott.arpino x la celere risposta!
mi dica la verità secondo lei nn c'è da preoccuparsi?si deve solo tenere sotto controllo o mia madre rischia...?comunque nella risonanza fatta 2 anni fa il meningioma si vede già perchè ieri il radiologo controllano la rmn vecchia l'ha visto quindi...mi chiedo come un medico neurologo che l'ha tenuta in cura x 3 mesi x la sua malattia non l'abbia notato?

[#3]  
Attivo dal 2009 al 2010
Credo che non ci sia da preoccuparsi.

Ma è più che opportuno che la lesione venga ben inquadrata e seguita nel tempo.

Non avevo ben compreso che la RM di 2 anni fa fosse stata fatta in corso di ricovero.

Sul referto di allora non fu fatto alcun riferimento alla lesione?

Cordialmente,

[#4] dopo  
Utente
getile dott. Arpino,
no 2 anni fa non fu refertata la lesione forse perchè troppo presi dai focolai mielinici,mia mamma era ormai rimasta quasi paralizzata fino all'addome e stava iniziando ad avere problemi respiratori poi all'ospedale di salerno l'hanno sottoposta al prelievo del liquor e l'hanno curata con immunoglobuline e cortisone.
quando le si chiede di accertare se è un meningioma mi viene da chiedermi cos'altro potrebbe essere???

[#5]  
Attivo dal 2009 al 2010
Una lesione che rimane morfo-volumetricamente invariata in 2 anni è verosimilmente una lesione benigna.

Il mio consiglio è perciò di affidarsi ad uno specialista che possa seguirla nel tempo e tranquillizarla dopo aver visitato sua madre e visionato la sua RM.

Cordialmente,

[#6] dopo  
Utente
gentile dott.
mia madre ricorda un episodio di 2 anni fa in cui lei ha battuto molto forte la testa(proprio nel punto dove ora c'è il presunto meningioma)vicino a un pensile!può essere un ematoma la lesione evidenziata dalla rm?
comunque la ringrazio perchè mi ha già tranquillizzata tanto

[#7]  
Attivo dal 2009 al 2010
Un ematoma derivante da un trauma di 2 anni prima ha caratteristiche francamente diverse da un sospetto meningioma.

Magari potrebbe essere un callo osseo a seguito di una frattura riportata in quell'occasione...

In ogni caso, faccia come le ho suggerito e stia tranquilla.

Cordialmente,