Sofferenza midollare spondilogenetica

Mia madre di 64 anni ha fatto una rm il cui esito riporto sotto.
Vorrei sapere in particolare cosa vuole dire questa frase "... queste ultime due con compressione-dislocazione midollare ed immagini di elevato segnale T2 da sofferenza midollare spondilogenetica"

So che via telematica non potete fare diagnosi ma secondo la vostra esperienza con una situazione cosi e' probabile che il neurochirurgo che aveva prescritto questa risonanza decida di intervenire sulle ernie cervicali?

GRAZIE
----------------------
RM COLONNA CERVICALE
Esame eseguito con tecnica Spin Echo per immagini sagittali dipendenti da T1, con tecnica Gradient Echo per immagini sagittali ed assiali dipendenti da T2*. Sostanzialmente sovrapponibile a quello delle in altra sede nel maggio 2008, con ernia discale in posizione postero paramediana e laterale destra C3 C4, di piccole dimensioni postero laterale sn C4 C5, postero laterale destra C5 C6 e paramediana e laterale sn C6 C7, queste ultime due con compressione-dislocazione midollare ed immagini di elevato segnale T2 da sofferenza midollare spondilogenetica.

RM COLONNA LOMBOSACRALE
Esame eseguito con tecnica Spin Echo per immagini sagittali e assiali dipendenti da T1, con tecnica Gradient Echo per immagini sagittali ed assiali dipendenti da T2*.
Protrusione soprattuto anteriore ma anche focale postero paramedian destra D12 L1; importante ernia discale postero laterale e intraforaminale sinistra parzialmente ascendente nell'ambito di una protrusione globale L1 L2. protrusione soprattutto postero laterale-intraforaminale sinistra L4 L5. Significativa ernia discale postero laterale e ntraforaminale sinistra L5 S1 nell'ambito di un disco protruso globalmente, soprattutto postreiormnete e lateralmente a sinistra, irregolarmente ridotto in spessore e ipointenso soprattutto in T2 su base degenerativa e di vacum con osteocondrosi di accompagnamento. Regoloare il cono midollare.
[#1]
Dr. Christian Brogna Neurochirurgo 105 2 13
Gentile Signore,

sua madre ha una patologia nota come spondilomielopatia cervicale. Con l'avanzare dell'età si verificano fenomeni degenerativi a carico delle ossa, dei legamenti e dei dischi intervertebrali.
La frase del referto "... queste ultime due con compressione-dislocazione midollare ed immagini di elevato segnale T2 da sofferenza midollare spondilogenetica" significa che a livello C5-C6 e C6-C7 le ernie discali, che fanno parte dei fenomeni degenerativi della colonna, causano una compressione sul midollo spinale causandone una sofferenza.
L'evidenza di una sofferenza midollare cervicale, accompagnata da un quadro clinico congruo, generalmente richiede un intervento chirurgico di decompressione, al fine di stabilizzare/migliorare la sintomatologia, specialmente a carico degli arti inferiori.

Cordialmente,

Dr. Christian Brogna, MD, PhD
Neurochirurgo

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio