Utente
salve volevo un consulto per un mio carissimo amico che abita nelle zone di Alessandria. anni 40
l'esame RM conferma l'ipotesi avanzata alla TC eseguita in questa stessa sede di una malformazione complessa caratterizzata dalla presenza di un grosso lipoma intra-durale localizzato a livello D12/L1 su cui si ancora il midollo spinale. A livello D12 il placode si estende ulteriormente alla grossa massa lipomatosa con aspetto diastematomielico. Il canale richideo e' ampliato ed e' presene uno scalloping del muro posteriore delle due vertebre situate anteriormente. Numerosi tralci fibrosi o radici nervose sono individuate nel contesto del lipoma.
Volevo gentilmente sapere di cosa si tratta ed eventualmente visto che mi hanno consigliato di trovare un micro-chirurgo molto complesso se potete indicarmelo perche io non ne conosco, va bene anche nella lombardia e altre regioni Fatemi sapere in anticipo.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
quanto riscontrato al Suo amico è di competenza del neurochirurgo i cui interventi sono sempre effettuati con tecnica microchirurgica.
Nel caso specifico è necessario visualizzare le immagini e visitare il paziente, dei cui sintomi Lei non dà alcun cenno.
Questa diagnosi è stata fatto solo ora? Fino a questo momento il Suo amico non ha avuto mai alcun disturbo?
L'intervento, nel caso fosse indicato, espone a rischi che vanno discussi ed accettati consapevolmente.
Se viceversa il riscontro di tale patologia è stato casuale, si può valutare se l'intervento è dilazionabile.

Cordialmente

Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente
gent.mo Dottor. Giovanni Migliaccio,
grazie millle per la risposta celere, per quanto riguarda i sintomi del mio amico sono nati a inizio estate di quest'anno con un forte dolore alla schiena, ed oggi mi dice che i dolori sono quasi sconparsi a parte ogni tanto una leggera fitta oppure quando si siede sente tirare questa massa ma dolori forti non ci sono. Solo una mia curiosita quando scrive che l'intervento espone dei rischi da concordare consapevolmente quali possono essere da un minimo ad un massimo, logicamente qualora mi rispondesse non andrea dirglielo direttamente io ma in sede di visita sara esposto e' solo da potermi preparare.
per intervento dilazionabile cpsa si intende? scusi la mia ignoranza.
Nel caso il mio amico volesse fissare un'appuntamento con Lei posso inoltrare il Suo numero di cell che e' indicato sul Suo sito? grazie Mille

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
quello che mi chiede va contro la deontologia e contro la privacy.
Può dire al Suo amico di contattarmi.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano