Neoformazione cerebrale

Salve,
sono una ragazza di 30 anni. Oggi ho ripreso la tac che ho fatto per il mio orecchio (sto perdendo l'udito) e in occasione di cio mi hanno visto una neoformazione a livello cerebrale.
Scrivo qui di seguito il referto e vi sarei riconoscente se poteste aiutarmi a capirlo.
"L'ESAME NON MOSTRA SIGNIFICATIVE AREE DI ALTERATA INTENSITà DEL SEGNALE NEL CONTESTO DEL TESSUTO CEREBRALE E CEREBELLARE. IL QUARTO VENTRICOLO è REGOLARE IN SEDE.
SVST IN ASSE SULLA LINEA MEDIANA, LIEVEMENTE DILATATO, SENZA EVIDENZA DI EDEMA TRANSEPENDIMALE ASSOCIATA.
NEI LIMITI APPARE LA RAPPRESENTAZIONE DEGLI SPAZI SUBARACNOIDEI DELLA BASE E DELLA CONVESSITà.
IMMAGINE OVOLARE DI TIPO FOCALE DI CIRCA 5 MM, SI APPREZZA NELLA FALCE CEREBRALE CON IMPRONTA SUL CORPO CALLOSO (PICCOLO MENINGIOMA? CALCIFICAZIONE?).
UTILE SOMMINISTRAZIONE DI MDC.
REPERTO COLLATERALE PER MODESTA CONDIZIONE FLOGISTICA IN CORRISPONDENZA DELLA MUCOSA DI RIVESTIMENTO DEI SENI MASCELLARI."

Premetto che la RMN puo farvi capire meglio di che si tratta, pero me l'hanno prenotata tra un mese ed io sono in ansia. è meglio un meningioma oppure una calcificazione? che cos'è una calcificazione?
Attendo con ansia una vostra risposta e confido in voi.

Grazie
[#1]
Dr. Nicola Benedetto Neurochirurgo 402 9 2
Gentile utente,

Una calcificazione è semplicemente un deposito di calcio su di una struttura anatomica. Nel cranio si calcificano spesso delle granulazioni che servono a riassorbire il liquor.

I meningiomi sono dei tumori benigni che possono avere però malignità clinica. Significa che se dovessero iniziare a crescere in maniera significativa andrebbero rimossi per evitare che comprimano i tessuti cerebrali circostanti essendo il cranio una struttura inestensibile.

Se la RM confermerà la natura meningiomatosa della lesione dovrebbe, viste le dimensioni contenute, programmare con un neurochirurgo di fiducia un follow-up, ovvero una serie di Risonanze distanziate nel tempo per escludere una crescita.


Un saluto

Dr. Nicola Benedetto
Neurochirurgia
Azienda Ospedaliera Universitaria Pisa
nicola.benedetto@gmail.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ciao! VI contatto di nuovo in merito al mio "problema". Ho fatto la RMN al cervello,poiche precedentemente la TAC mi aveva visto una neoformazione ma nn sapevano se era piccolo meningioma oppure calcificazione.
Vorrei leggervi il referto della RMN ripreso questa mattina e vi sarei grata se poteste aiutarmi ad interpretarlo.

"Millimetrica areola in corrispondenza della falce cerebrale che dopo la somministrazione di MDC EV non mostra caratteristiche di impregnazione patologica, pertanto appare di natura aspecifica e non mostra significativi elementi di natura patogica.
Non alterazione dell'intensità di segnale di tessuti dell'encefalo.
IV ventricolo normale ed in sede.
Il sistema ventricolare sopra tentoriale è di normale morfologia e di dimensioni,in sede rispetto alla linea mediana.
Nella norma gli spazi subaracnoidei della base e della volta"

Questo è quanto scritto dal medico,ma allora cos'è???
Grazie mille della vostra attenzione
[#3]
Dr. Nicola Benedetto Neurochirurgo 402 9 2
Il referto parla di una millimetrica formazione adesa alla falce cerebrale che non prende contrasto e che non presenta caratteri patologici, direi che si tratta verosimilmente di una calcificazione.

Un saluto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio