Un ernia del disco l-5 s-1

Buon giorno, 3 anni fa sono stata operata ad un ernia del disco L-5 S-1.
da circa un anno sto soffrendo di nuovo di mal di schiena e dlore al nervo sciatico che va dal gluteo al tallone sx(da premettere che prima dell'intervento avevo gli stessi problemi alla gamba dx)ho fatto 10 gg di fisioterapia acutizzando di più il dolore. Il medico di famiglia mi ha prescritto la rm anche cervicale perche soffro da alcuni mesi di frequenti mal di testa, collo e intorpidimento dell'indice sx.

Ho appena ritirato l'esito: presenza di rettilinizzazine con inversione della lordosi con alterazioni spondilosiche con discoartrosi.
protrusione discale a larga base preforaminale
tra C-4 e C-5 e tra C-5 e C-6
Regolare l'ampiezza del canale centrale
Assenza di alterazioni di segnale a livello midollare.

Rachide lombo sacrale:Rettilinizzazione della lordosi
Alterazioni spondilosiche con discoartrodi con riduzione dello spazio intervertebrale tra L-5 e S-1 con osteocondrosi delle limitanti contrapposte
Presenza di nodi intraspongiosi di Schmorl delle limitanti di L-2 e L3 e L-4
artrosi delle faccette articolari con sinovite interapofisaria tra L-3 e L-4
e tra L-4 eL-5
Protrusione discale a larga base tra L-3 e L-4
protrusione discale mediana tra L4 e L-5
Tra L-5 S-1 si rileva esiti di emilaminectomia con presenza di materiale discale frammisto a tessuto fibrocicatriziale che oblitera il forame destro
Regolare l'ampiezza del canale centrale
Assenza di alterazioni del cono midollare.

Cosa mi consigliate? sono alquanto preoccupata e spaventata da un ipotetico reintervento! GRAZIE per l'attenzione
[#1]
Dr. Nicola Benedetto Neurochirurgo 402 9 2
Gentile utente

Faccia vedere le lastre ad un collega. Dal referto però non sembrano esserci elementi patologici che giustifichino la sua sintamotologia.

Cordialmente

Dr. Nicola Benedetto
Neurochirurgia
Azienda Ospedaliera Universitaria Pisa
nicola.benedetto@gmail.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore lo farò sicuramente.
Ma cosa significa quel materiale discale frammisto a tessuto fibrocicatriziale?
E la protrusione discale a larga base preforaminale
tra C-4 e C-5 e tra C-5 e C-6
GRAZIE di nuovo
[#3]
Dr. Nicola Benedetto Neurochirurgo 402 9 2
Vuol dire che dove c'era l'ernia ora c'è una cicatrice mista,forse, a materiale proveniente dal disco. La protrusione invece è una sporgenza del disco che si "affaccia" nel canale rachideo, nel suo caso raggiungendo lo spazio al davanti dei forami di uscita dei nervi di quel livello.


Spero di esserle stato d'aiuto
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per il chiarimento!
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buon giorno, ho appena portato la rm al medico di famiglia che mi ha consigliato di fare una visita di terapia del dolore.(mi ha parlato di infiltrazioni da fare)
E che non è il caso di andare da un neurochirurgo.
Lei cosa ne pensa? Pensa che dovrei cmq farmi vedere da un neurochirurgo? Le infiltrazioni potrebbero giovarmi?
[#6]
Dr. Nicola Benedetto Neurochirurgo 402 9 2
Le infiltrazioni andrebbero fatte dopo che sia stata formulata una diagnosi. Cosa sospetta il suo medico, una sacroileite? una sindrome delle faccette articolari?
[#7]
dopo
Utente
Utente
Il mio medico si è limitato a leggere il referto che ho sopra riportato,gli ho rispiegato che io ho dolore alla gamba sx e che va dal gluteo al tallone (e mi creda dottore che il tallone a stento riesco ad appoggiarlo a terra specie quando sto seduta che mi rialzo) e alla mia domanda dove gli chiedevo da cosa potesse dipendere lui ha divagato un pò e non ha saputo cosa dirmi, mi ha solo detto di fare questa visita e ad un terapista del dolore. Io sinceramente non so cosa fare se prenotarla o meno.Anche perchè ho un pò paura!

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa