Trauma cranico e aneurisma

Gentili dottori scrivo per una curiosità. Volevo sapere se un trauma cranico di media forte entita può causare col tempo un aneurisma (non la. Rottura) ma proprio la dilatazione del vaso. Grazie.......................................................................................
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gli aneurismi traumatici sono molto rari e di solito conseguono a gravi traumi cranici con ferite penetranti ad opera di frammenti ossei, proiettili, strumenti appuntiti come per es. la punta di un ombrello ecc.
In tali casi la lesione di una vaso può essere diagnosticata con una angiografia nel corso del trattamento d'urgenza del traumatizzato.
Mi sembra però di capire che Lei intenda chiedere se a seguito di un trauma, si può formare nel tempo successivo,un aneurisma.

Si! E' possibile, ma il trauma deve essere comunque di una certa entità, anche se in Letteratura qualche caso di aneurisma formatosi dopo un trauma cranico apparentemente di lieve entità, è descritto.
Sono vari i meccanismi traumatici che possono entrare in gioco nella formazione dell'aneurisma, ma comunque gli aneurismi traumatici sono davvero molto rari.

Spero di aver soddisfatto la Sua curiosità

Cordialmente

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa