Utente
Buongiorno ho 44 anni e sono donna. Questa estate sono stata colta da forti emicranie con annessi episodi di tachicardia e svenimenti. Ho fatto numerosi accertamenti tra cui una rmn encefalo e rachide il cui referto cita: in sede encefalica si osservano multipli focolai di iperintensita di segnale a carico della sostanza bianca emisferica bilaterale; un piccolo analogo focolaio si riconosce nel ponte. La loro distribuzione prevalentemente sottocorticale depone in prima ipotesi per un quadro di vasculopatia cerebrale.
In sede cervicale disidratazione del disco c5 c6 che protrude ad ampio raggio improntando lo spazio liquorale anteriore.
La mia preoccupazione é questa: il mal di testa mi È passato con la cura del neurologo che ha optato.per cefalea muscolo tensiva ma sono rimasti disturbi a cui se ne sono aggiunti di nuovi come dolore al collo, alla schiena, talvolta alle braccia e alla gambe e spesso fascicolazioni. Ho eseguito su indicazione del neurologo tutti gli esami per la circolazione e sono a posto...il neurologo mi ha visitato e mi dice che non ho nulla di patologico. Ho fatto poi su mia iniziativa la visita da un neurochirurgo che mi diagnostica cervicalgia acuta..in sostanza io però leggendo su internet vedo che sono i sintomi della sclerosi multipla...e ne ho paura..ritiene la mia paura infondata come il mio neurologo? Può la cervicalgia dare Tutti questi problemi per mesi? La rigrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
la cervicalgia è sicuramente responsabile di dolori al collo che possono anche estendersi ad uno degli arti superiori ma non dei dolori anche alle gambe né delle fascicolazioni. C'è comunque da dire che la sclerosi multipla è denunciata da deficit neurologici che i colleghi che l'hanno visitata non hanno riscontrato. Le fascicolazioni possono essere benigne, legate anche alla tensione, di cui presenta altre manifestazioni, quali la cefalea e la stessa cervicalgia. Se vuole approfondire, le allego il link per un mio articolo sull'argomento.
https://www.medicitalia.it/salute/neurologia/202-cervicalgia.html
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio moltissimo.