Utente 404XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni che da qualche giorno sta vivendo un incubo per il terrore di avere una qualche forma di tumore al cervello.
Ho iniziato con una sensazione di "testa leggera" nel fare determinati movimenti alla quale non ci ho dato caso più di tanto. Vedendo però che col tempo non passava sono piombata nel panico più totale, non faccio altro che pensarci e girare su Internet alla ricerca di sintomi del tumore al cervello.
Premetto che mio padre è morto di un tipo di cancro cerebrale e ho il terrore che possa avere una certa predisposizione a svilupparlo.
Io non riesco più a vivere, ho sempre il terrore di avere una qualche malattia ma sta volta questa è doppiamente amplificata visto il mio enorme timore per il cancro al cervello.
2 anni e mezzo fa feci RMN cerebrale per paura di avere la sclerosi multipla la quale è risultata pulitissima.
Ora chiedo a voi, c'è il rischio che abbia una qualche forma di tumore?

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Magari ne ha più di uno, o forse nel frattempo la sclerosi multipla, o magari la leucemia o forse un tumore osseo o chissà quale altra malattia rara. Continui a consultare il dr. Google. Sicuramente troverà la malattia che le piace più immaginare.
La "testa leggera" probabilmente lo è perché è vuota (^____^)
Cara ragazza, invece di smanettare nel WEB perché non parla con il Suo medico?
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 404XXX

La sua risposta mi tranquillizza molto, la ringrazio. Sono appena stata in palestra e nonostante l'allenamento parecchio intenso non ho accusato alcun tipo di fastidio. Diciamo che la sensazione la percepisco soprattutto stando in casa, non capisco perché.
Comunque si, sono d'accordissimo con lei, è sempre meglio parlarne col medico piuttosto che rovistare su google, ma sa, in preda al panico non riesco a fare altrimenti e voglio rassicurazioni al volo.

[#3] dopo  
Utente 404XXX

Buonasera mi scusi se la disturbo ancora.
Oggj è stata una giornata infernale, quella sensazione di sbandamento non vuole passare. Me ne sono stata chiusa in camera tutto il giorno, non ho parlato con nessuno e ho l'umore a terra.
Ci tengo a dirle che oltre a questa sensazione soprattutto al mattino ho dolore a inarcare il collo (ma questo ce l'ho ormai da quasi un anno) e acufeni (questi da parecchi anni). Può essere cervicale? O una postura scorretta? Quando cammino mi dicono anche che il piede dx lo appoggio malissimo, questo può aver fatto si che mi si infiammassero i nervi del collo e di conseguenza questa sensazione di sbandamento?
Da oggi inoltre mi vibra un nervetto sopra la bocca e mi sento tirare il lato dx del viso.
Dottore mi aiuti perché sto impazzendo

[#4]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Se prende l'appuntamento, La visiterò volentieri
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano