Utente 167XXX
Buonasera gentilissimi medici, premetto che scrivo questo consulto perchè sono una persona un po’ansiosa. Mi è capitato di leggere per caso su internet a riguardo della sclerosi multipla. Leggevo che tra i sintomi compaiono disturbi alla vista, affaticamento, e anche vescica iperattiva e che in Italia l’incidenza maggiore è in sardegna. La cosa mi fa pensare e preoccupare dato che da luglio 2016 ho avuto diversi momenti in cui mi si è annebbiata la vista. Gli episodi si risolvono completamente nel giro di pochi minuti. Questa situazione è stata attribuita sia ad una mancanza di vista che (a mio avviso) a situazioni stressanti, dato che questo offuscamento della vista mi capita quando sono particolarmente stressato. Inoltre negli ultimi mesi mi sto riscontrando abbastanza stanco quando vado a correre, infatti sto preferendo camminare. Per ultimo, avendo sofferto di prostatite ed essendomi fobizzato sul non trattenere la pipì, mi capita di sentire in maniera frequente lo stimolo di urinare (intorno ogni due ore e mezza). Ecco siccome ho letto che la sclerosi multipla arriva con sintomi remissivi, essendo sardo e rispecchiandomi un po in questi sintomi sono preoccupato. Che faccio? Grazie infinite

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

un disturbo transitorio della vista, di pochi minuti, non ha nulla a che vedere con una neurite ottica che può essere una manifestazione della SM. Anche gli altri sintomi non sono tipicamente quelli iniziali della malattia.
A mio avviso può stare tranquillo ma ne parli col medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro