x

x

Compressione nervo gomito

In seguito ad una caduta circa un anno fa, mi hanno immobilizzato il braccio e gomito per un mese. Subito dopo ho eseguito una fisioterapia violenta per un mese che ha innescato un processo antimafiammatorio importante, l edema e il dolore ha favorito la formazione di un ossificazione eterotopica a livello del gomito bloccando il movimento del gomito a circa 90 gradi. Ho fatto fisioterapia passiva più leggera per 3 ore tutti i giorni per 7 /8 mesi cercando di tenere il muscolo attivo e riuscendo in questo. Dopo ciò da tac ed altri esami si è notata la formazione di un ossificazione eterotopica importante che stava comprimendo il nervo mediano della mano. Così un ortopedico privatamente mi ha operato circa 7 giorni fa e ha rimosso buona parte dell classificazione e mi ha sottoposto ad una seduta di radioterapia per evitare che si possa riformare. L intervento è riuscito ma ho perso il movimento della mano, fin ora funzionate a causa di un inconveniente operatorio (operazione durata circa 4ore) dovuto a eccessiva compressione durante l operazione. Cosi mi ha riferito il dottore che mi ha operato. Non so come recuperare il movimento e funzionalità della mano! A chi posso rivolgermi? Come posso recuperare la mia mano? Occorre un ulteriore intervento? Prima si interviene e più facilmente posso recuperare il movimento indispensabile della mano? Sono un ragazzo di 33 anni. Vi ringrazio per l attenzione e i consigli.
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 99
Gentile ragazzo,
a distanza e senza valutare il Suo stato clinico non ho modo di esprimere alcun parere, anche se non si comprende bene come mai l'intervento ha peggiorato le cose.

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, invio cordiali saluti
[#2]
dopo
Utente
Utente
Capisco dottore. L operazione secondo l ortopedico è riuscita in quanto è stata rimossa l ossificazione che impediva meccanicamente il movimento del gomito ma durante la fase di apertura c è stata una compressione del nervo mediano e altri nervetti, secondo il dottore, che ora mi impediscono di muovere la mano. In modo semplicistico riesco a strigere le dita ma nn ho il controllo del polso e nn riesco a sollevare le dita come a fare "ciao".

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio