Utente 567XXX
Salve, in seguito a una ferita al polpaccio di circa 20/22 cm causata da una falce, sono stati lesionati lo spe e delle fasce muscolari del polpaccio.
Dopo aver rimosso la stecca gessata da due giorni si è verificata la sindrome del piede ciondolante.
Ciò che più mi preoccupa è il gonfiore del dorso del piede e della caviglia, vorrei sapere innanzitutto se è normale, e poi se posso prendere integratori, farmaci, cibi che possono contribuire a ridurne il gonfiore e aiutare il recupero nervoso e muscolare.
Fra 4 giorni ho la visita dal fisiatra per procedere poi alla fisioterapia ma nel frattempo vorrei avere altri pareri visto che sono molto curioso e impaziente.. .
Ora sto prendendo solamente 5mg di cortisone ancora per 5 giorni e una puntura al giorno di enoxaparina 40mg.
Mille grazie a chi mi risponderà.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Se il piede è cadente la lesione dello SPE è seria, ma a distanza non so indicare una possibile terapia.
Probabilmente andrebbe esplorata chirurgicamente la zona dello SPE. Ne parli con i Medici che la stanno seguendo.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 567XXX

Buonasera, Grazie per la risposta tempestiva, comunque lo spe è stato completamentre tranciato in seguito alla lesione e poi suturato.

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il recupero completo sarà difficile. Deve fare molta fisioterapia e le cure che le vengono prescritte
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano