Utente
Salve,

Ho scoperto pochi mesi fa, in seguito ad una TAC, che ho una cisti aracnoidea di 2cmx2cm.
Avendo fatto altre TAC in passato in quanto soffro di emicranie croniche, posso confermare che non è presente dalla nascita.

Nonostante io abbia chiesto spiegazioni al mio medico, non ho ricevuto risposta perché non è nulla di che...non c’è bisogno di toccarla quindi non c’è bisogno di grandi spiegazioni.
Quando ho chiesto se andava monitorata mi è stato detto di no.
Onestamente, questa cosa mi ha un po’ spiazzata, perché almeno avrei voluto capire di cosa si tratta.


Il mio problema è che abito in Inghilterra, ed onestamente, mi fido poco perché ho non ho personalmente avuto grandi esperienze con la sanità qua.
Purtroppo, in questo momento, mi è impossibile venire in Italia per un secondo consulto e volevo sapere se qualcuno potesse aiutarmi a capire meglio.


Mille grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Alfio Spina

20% attività
16% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT)
GARBAGNATE MILANESE (MI)
GESSATE (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2020
Prenota una visita specialistica
Salve,

andrebbe valutata la docuemntazione radiologica in suo possesso.
Per la distanza non si preoccupi.
Mi contatti qualora volesse valutare la posibilità di una second opinion.
Cordialità
Dr. A. Spina
Neurochirurgo
https://milanoneurochirurgo.com

[#2]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Gentile ragazza,
nella maggior parte dei casi le cisti aracnoidee non hanno rilevanza clinica.
Se Lei soffre di cefalea sarebbe opportuno che consultasse (possibilmente in Italia) un Centro Cefalee per un inquadramento diagnostico corretto,
Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano