Risonanza magnetica rachide in toto

Buonasera scrivo per conto di mia mamma che ha 68 anni.

Qualche giorno fa effettuato su consiglio del medico una rm rachidebin toto per dolori molto forti per tutto il corpo.

Il referto è il seguente:
Canale vertebrale di dimensioni regolari.


Non si osservano alterazioni del segnale del parenchima midollare com cono midollare in sede.


Marcata alterazione posturale con ipercifosi dorsale e rotoscoliosi dorso lombare.


A livello C5-C6 si osserva una piccola ernia discale postero laterale sinistra che in associazione ad unco-artrosi impegna parzialmente la porzione prossimale del canale di coniugazione.


Alterazione degenerativo-disidrative dei dischi intersomatici particolarmente accentuate in campo dorsale medio.


AI livelli L2-L3 ed L5-S1 sono presenti protusioni disco-artrosiche post mediane che improntano il sacco durale.

Ipertrofia atrofica dei massicci articolari.


Presenza di foci multiple di midollo giallo sostitutivo.


Gentilmente chiedo un vostro parere sul referto, mi pare di aver intuito che ci sia un ernia e soprattutto non abbiamo capito il significato di "foci multiple di midollo giallo sostitutivo " se è qualcosa di grave.

Inoltre chi è lo specialista più indicato per un eventuale consulto.

Scusate la lunghezza e grazie mille.
[#1]
Dr. Raffaele Scrofani Neurochirurgo 79 4
Buongiorno, dal referto non si evince una patologia acuta che possa destare particolare preoccupazione.
Tuttavia le consiglio di farla visionare ad uno specialista di fiducia, poiche appare chiaro che si tratti di un quadro degenerativo, ragion per cui và sicuramente correlato con la clinica neurologica della paziente.

Le auguro una pronta guarigione, mi faccia sapere.

Cordialmente

Dr. Raffaele Scrofani
www.neurochirurgiaitalia.it
raffaele.scrofani@neurochirurgiaitalia.it
WhatsApp: 370 3345607

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dott. Scrofani grazie mille per la risposta. Le volevo chiedere per specialista di fiducia cosa intende? Ortopedico, neurologo, reumatologo... mia madre non sa a chi rivolgersi fino ad ora l'unico specialista consultato è l'ortopedico. Aggiungo che viviamo a Napoli se ci può consigliare qualche centro o medico. Grazie

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio