Dolore tensivo al volto

Partecipa al sondaggio
Salve, sono circa 5 giorni che ho un dolore fortissimo al lato destro del volto.
Arcata superiore dei denti che "tira" all'angolo del naso e l'occhio, talvolta coinvolgendo tempia e mascella lato inferiore.
Ho consultato un dentista che dopo RX mi ha detto "I denti sono sani come se non avessi mai mangiato" ma poi ha optato per la devitalizzazione di un molare superiore, ritenendo che la cura del dolore fosse la prima opzione.
Al momento sono a metà operazione, con tre anestesie sentivo comunque un dolore atroce e si è dovuto fermare.
Mi ha dato Augmentin ogni 12 ore e Oki al bisogno se sento dolore.
Io ora ho il dubbio che non sia il dente e non vorrei rovinarmi tutta la bocca senza nemmeno risolvere questa nevralgia.
Al momento sono dolorante, con un buco nel dente e 0 risposte su cosa mi stia succedendo, il dentista non mi ha saputo dire di più, tranne che non gli era mai successo nella sua carriera che il paziente sentisse dolore dopo tre anestesie.
Non so a chi chiedere aiuto, non ho idea di come gestire questa cosa.
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 6.6k 355 161
Gentile Paziente,
ho fondati dubbi in base alla sua descrizione che la sintomatologia possa essere ascrivibile ad una patologia dentaria; il sospetto più immediato è che possa invece trattarsi di nevralgia del trigemino relativa alla seconda branca, in relazione alla topografia di interessamento facciale. A mio avviso è opportuno che si faccia controllare da un Neurologo per la conferma della diagnosi e per la terapia che il caso richiede.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
Utente
Utente
Grazie per la risposta dottore. Sto continuando con la devitalizzazione in quanto il dottore mi ha dato come uniche vie possibili devitalizzazione ed estrazione, siccome da rx i miei denti risultavano sani "come se non li avessi mai usati" (testuali parole del dentista) ho preferito scegliere il male minore, avendo già bucato il dente. Sto riscontrando comunque delle difficoltà perché la terapia canalare mi risulta molto dolorosa anche con anestesia, il medico mi ha dato cura con Augmentin ormai da venerdì 22 che continuerà finché non riuscirà a pulire tutto e chiudere il dente. Quando sorrido sento tirare la guancia e ho avuto anche gonfiore fino sotto l'occhio. Io spero solo che sia davvero il dente e che possa risolvere il problema, altrimenti avrò devitalizzato un dente sano senza motivo.
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 6.6k 355 161
Augurandole che la terapia odontoiatrica dia un effetto risolutivo, tenga presente il mio consiglio in caso diverso.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4]
Utente
Utente
La ringrazio, la terrò aggiornata. Devo dire che con l'antibiotico il dolore perlomeno è cessato. Ci è voluta una settimana circa prima che il medicinale funzionasse. È stato l'unico farmaco che ho assunto. Il dentista mi ha detto che il dolore è cessato perché sta cessando la forte infiammazione al dente. Vedremo.