Sofferenza nervo ulnare

Gentili medici, vorrei sottoporvi l'esito di EMG.da mè eseguito venerdi scorso, in seguito a problemi di sensibilità al palmo e dita della mano sinistra da un mese circa.Da maggio 2009 soffro di cervicalgia e in sequenza, dolori prima alle spalle poi gomiti ,ultimamente passati abbastanza, sono in attesa di visita fisiatrica.Esito:reperto EMGrafico evidenzia i segni di una sofferenza a carico delle fibre del nervo ulnare di sinistra a livello del passaggio al gomito come per una sindrome cubitale di grado discreto.Sono interessate sia le fibre sensitive che le motorie.Il anno è prevalentemente mielinico- blocco parziale di conduzione motoria del 39%.Lieve sofferenza neurogena al muscolo abduttore del 5° dito della mano ad innervazione ulnare in assenza di denervazione attiva. Coesiste una sofferenza delle sole fibre sensitive del nervo mediano al passaggio al polso come per una sindrome del tunnel carpale bilaterale di grado lieve più a destra.Il neurologo mi ha detto di escludere la causa della sofferenza cervicale (artosi c5-c6 ,nel 2004 ho fatto RM.) Grazie per l'eventuale risposta.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Gentile Utente,

la sindrome del tunnel cubitale è generalmente determinata da un problema compressivo all'altezza del gomito. Può essere dovuta a compressione esterna in soggetti che stanno per molte ore con i gomiti appoggiati su superfici dure, oppure a problemi locali interni come cisti o restringimento del canale cubitale dove passa il nervo ulnare. Le consiglio di effettuare una visita neurologica per avere una diagnosi corretta e per determinare la causa del Suo problema. Anch'io penso che non sia un problema di origine cervicale.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Attivo dal 2009 al 2011
Ex utente
Gentile dott.Antonio, grazie per la velocità di risposta ,può dirmi se il danno mielinico si può ritenere per sempre o la mielina si riforma?Magari con un integratore(scusi l'ignoranza).La saluto e buona domenica.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Gentile Utente,

generalmente il danno mielinico è lieve e non comporta conseguenze per il futuro. E' come la sindrome del tunnel carpale che, una volta operato, non lascia generalmente esiti negativi.

Cordialmente
[#4]
dopo
Attivo dal 2009 al 2011
Ex utente
Grazie dottor Ferraloro,mi sento più tranquilla ,un caro saluto.