Utente
Buongiorno dottore, i sintomi di cui soffro sono i seguenti:
1) provo un senso di bruciore e lieve dolore alle mani ed ai piedi in particolare nei punti di congiunzione delle dita con i palmi (di mani e piedi);
2) sensazione di debolezza ed affaticamento;
3) dolori muscolari lievi;
4) quando vengo toccato, per esempio con una lieve pacca sulla spalla, sento un dolore come se fossi stato con energia;
5) vertigini;
6) dolori alla base del cranio e cervicali.

Preciso che, lo scorso agosto, ho fatto una RMN con mezzo di contrasto la quale ha evidenziato una schiacciamento delle vertebre nella zona cervicale e la presenza di un angioma in quella lombare.
Inoltre le analisi del sangue hanno evidenziato:
1)
IgG per citomegalovirus positiva
IgM per citomegalovirus negativa
2)
IgG antiVCA positiva
IgG antiEBNA positiva
IgM antiVCA negativa

Potrebbe darmi qualche consiglio su come risolvere il problema e gli accertamenti ai quali mi devo sottoporre?

Grazie per l'attenzione
PC

[#1]  
Dr. Fabio Formaglio

24% attività
0% attualità
0% socialità
MORBEGNO (SO)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Buonasera,

la caratteristica del dolore e la sua distribuzione non sono indicativi di natura neuropatica. Se non già indagati suggerisco un esame degli indici infiammatori / reumatologici ematici (emocromo, PCR, ormoni tiroidei, glicemia). Eventuale successiva visita e colloquio con neurologo o reumatologo, con un'ipotesi di disturbo doloroso idiopatico.
Dott. Fabio Formaglio

[#2] dopo  
Utente
Per PCR intende "Dosaggio della proteina C reattiva" oppure "Test della Polymerase Chain Reaction"?

Grazie mille per la sua gentile risposta e per il suo cortese interessamento.


Cordiali saluti
PC

[#3]  
Dr. Fabio Formaglio

24% attività
0% attualità
0% socialità
MORBEGNO (SO)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Proteina C reattiva.

FF
Dott. Fabio Formaglio

[#4] dopo  
Utente
Ho fatto gli esami che mi aveva suggerito: PCR, TAS, VES, Reuma Test, ormoni tiroidei, glicemia, ecc... sono risultati tutti nella norma.

La volta scorso ho dimenticato di scrivere che accuso anche una ipoacusia monolaterale a sx.
Preciso che questo disturbo dell'udito va avanti da qualche anno (2 o 3) e che ultimamente si è aggravato.

Ho fatto la RMN dell'encefalo e del midollo spinale com m.d.c. lo scorso luglio e sono stati accertati solo problemi relativi a schiacciamento delle vertebre cervicali e angioma nelle vertebre lombari.

Per il problema dell'udito ho consultato un otorino il quale mi ha suggerito di fare un RMN con indagine dell'angolo ponto-cerebellare, ma il mio medico curante mi ha sconsigliato di fare la RMN e di attendere, a partire da luglio 2010, almeno tre anni prima di farne un'altra.
Andando a fare delle ricerche su internet ho visto che potrebbe esserci una associazione fra i sintomi relativa alla sensazione di dolore/bruciore o puntura di spine che prova alle braccia con l'ipoacusia (Neurinoma dell'acustico).

Cosa mi consiglia, quale specialista posso consultare?
Quali accertamenti posso effettuare?


Grazie per la gentile attenzione
PC

[#5]  
Dr. Fabio Formaglio

24% attività
0% attualità
0% socialità
MORBEGNO (SO)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Buongiorno,

credo che quanto abbia letto si riferisca a patologie congenite ed ereditarie con tendenza alla formazione di tumori benigni ai tronchi nervosi, con quindi neurinoma del nervo vestibolare e neurinomi dei nervi periferici. Per quanto segnala mi sembra altamente improbabile che sia affetto da questa patologia.
Come già le scrissi, ritengo che l'approccio più indicato ai suoi disturbi si possa basare su un'ipotesi di dolore idiopatico, ed il programma di trattamento scelto con il suo medico di famiglia possa eventualmente essere anche concordato con uno specialista neurologo o reumatologo.

Cordiali saluti,

Dott. Fabio Formaglio