Orecchio persistentemente ovattato

Circa sei mesi fa ho iniziato ad avere frequenti mal di testa localizzati nella zona temporale sinistra; poco dopo (non ricordo quando con esattezza) ho iniziato a percepire l'orecchio sinistro come leggermente tappato; la sensazione a volte si riduce senza mai scomparire, e continua a mesi di distanza.
Nel frattempo i mal di testa sono meno intensi ma più frequenti, sempre localizzati in quella zona. A questo si unisce un indolenzimento all'arcata superiore sinistra dei denti (verso il fondo) che va e viene.
Dentista e otorino confermano che i denti sono sani, l'orecchio e l'udito anche; ho il timore che sia un problema neurologico.
Come dovrei comportarmi?
Grazie per l'attenzione.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

dal Suo racconto si potrebbe anche ipotizzare un problema dell'articolazione temporo-mandibolare.
Oltre la visita dall'odontoiatra comune Le consiglierei un controllo presso uno gnatologo. Esclusa questa causa può orientarsi per una visita neurologica per una tipizzazione della cefalea.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test