Calcificazione frontale ventricolo laterale dxc

Sffro di ipercolesteremia e sono in terapia con Torvast+cardioaspirina, da qualche mese soffro di deficit mnesici,e ho spesso la sensazione di avere la testa "vuota", IL NEUROLOGO MI HA FATTO fare TC Encefalo da cui risulta la presenza di una calcificazione nel corno frontale del ventricolo laterale dx. Che significato ha??
grazie per la risposta
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 99
Probabilmente è un reperto senza significato clinico alcuno e i disturbi della memomria non dipendono da questo. Sempre ammesso che siano veri disturbi della memoria.

Cordialmente

Dr. GIOVANNI MIGLIACCIO
Specialista in Neurochirurgia
Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli
C.so di Porta Nuova,23 - MILANO (MI)
Tel.: 3356320940
giovannimigliaccio@medicitalia.it
https://www.medicitalia.it/giovannimigliaccio/
giovannimigliaccio@tiscali.it
[#2]
Dr. Massimo Muciaccia Neurologo 826 19
Gentile Signora,

concordo con quanto affermato dal Collega.
Inoltre aggiungerei che i disturbi lievi di memoria frequentemente dipendono da disattenzione e sono accentuati da disturbi di tipo ansioso o depressivo.
Consiglierei comunque un esame completo del sangue che comprenda diversi parametri tra i quali TSH, FT3, FT4, anticorpi anti-tiroide, Vit.B1, Vit. B12, folati, emocromo, sideremia, elettroliti, VES, ecc. ed un eco-color-doppler dei vasi epiaortici.

Cordiali saluti.

DOTT. MASSIMO MUCIACCIA
Specialista in Neurologia
Dirigente Medico ASL BARI

www.medicitalia.it/massimo.muciaccia

DOTT. MASSIMO MUCIACCIA
SPECIALISTA IN NEUROLOGIA
ASL BAT - ASL BARI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test