x

x

Sospetta compressione del nervo ulnare

Buongiorno, sono un ragazzo di 27 anni e da circa dieci giorni accuso un formicolio persistente al dito mignolo ed anulare, e lato esterno del palmo della mano sinistra. Non avverto dolori, se non sporadici e leggeri.
Mi è stato consigliato di tenere il polso in una posizione migliore usando un polsino, ma questo non mi ha giovato: Ho provato molto fastidio ed ora le dita sono totalmente intorpidite, seppur riesca nei movimenti. Ai raggi x non è risultata alcuna anomalia ossea e, sospettando una compressione del nervo ulnare, mi è stata prescritta una elettromiografia degli arti superiori.
Siccome è un esame abbastanza costoso, mi chiedevo quando fosse utile farlo. E' troppo presto per eseguirlo? Potrebbe dare un falso positivo a soli dieci giorni dall'esordio della parestesia, e quindi dovrei doverlo eseguire nuovamente nel caso la situazione peggiorasse?
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.5k 2.2k 23
Gentile Utente,

l'EMG in quasti casi è l'esame di prima scelta per studiare la funzionalità del nervo. E' un esame che si può eseguire in convenzione, pagando al massimo il ticket se non si ha l'esenzione. Non dà falsi negativi se c'è un'alterazione della velocità del nervo o una sua compressione.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta! Ho fatto così, ho richiesto di fare l'esame pagando solo il ticket, ma i tempi sono lunghetti e sto ancora aspettando.
Nel frattempo il formicolio alle dita non è passato ed è sopraggiunta una strana sensazione di debolezza, come se avessi l'avambraccio perennemente stanco, dolorante e pesante; infatti di giorno provo molto fastidio nelle mie attività, anche nel tenere un libro, e di notte fatico a trovare una posizione giusta.
E' un sintomo "tipico"? Come potrei fare per dormire un po' tranquillamente?
Grazie
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.5k 2.2k 23
Gentile Utente,

a distanza è difficile darLe un parere, sarebbe opportuna una valutazione neurologica diretta. Ha prenotato una visita neurologica?

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve, ho fatto poi l'elettromiografia, la quale non ha riscontrato nulla di anomalo.
Ma ho continuato ad accusare formicolio e dolore, quindi ho prenotato una visita neurologica. Il medico mi ha detto che dalla elettromiografia non è stato possibile vedere nulla perché la mia è una compressione a livello del canale di guyon, ma in una fase iniziale, e mi ha prescritto una terapia farmacologica ed un piccolo tutore da portare fino alla fine della terapia.
Tra due giorni terminerò le pillole, ma nulla è cambiato: quando tolgo il tutore provo sempre le stesse sensazioni.
Cosa mi consigliate di fare?
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.5k 2.2k 23
Gentile Utente,

non ho capito se ha fatto la visita neurologica, in caso affermativo Le consiglio di riferire allo specialista lo stato attuale del problema. La sindrome del canale di Guyon, quando la terapia medica non è stata efficace e l'EMG dimostra una marcata sofferenza del nervo, si avvale della chirurgia mediante un piccolo intervento di decompressione del nervo stesso.

Cordialità