Dolori gambe e brividi lievi

Gentili dottori, è la prima volta che vi scrivo perché sono abbastanza preoccupato.
Premetto di essere abbastanza ansioso ed ipocondriaco anche se ho molta fiducia nei medici.
Vi spiego il mio problema.
Da circa due mesi vivo un po' di problemi iniziati con un dolore alla pianta del piede destro al risveglio che andava via dopo qualche minuto.
Dopo di che ho avuto problemi e dolori alle articolazioni (gomiti, caviglie e adesso ginocchia).
Mi hanno parlato di gomito del tennista per i gomiti (la fisiatra) e di piede cavo (mi stanno progettando un plantare ad hoc) abbastanza marcato per i dolori alle ginocchia.
Da un po' di giorno però, un paio, non se se a causa di raffreddore, avverto un senso di brividini e intorpidimento alla testa e, purtroppo, navigando su internet a caso, lo ammetto, ho trovato ipotesi poco piacevoli su determinate malattie neurologiche, che parlano appunto di sintomi simili all'esordio (vedi Sclerosi).
A questo punto, per poter passare un Natale poco ansioso, vorrei chiedere a voi se ci sono dei sintomi decisivi per determinare una malattia neuroligica o simile e se, a vostro avviso, il mio quadro potrebbe rientrare in una ipotesi del genere.
grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto on line, intuitivamente non penso che ci siano le condizioni per pensare a malattie neurologiche importanti. Ovviamente se la sintomatologia dovesse persistere ne parli al Suo medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie mille dottore.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test