Parestesie notturne 3 4 dito mano dx

salve dottore...mia madre da un po di tempo ha parestesie e dolore notturno al 3 4 dito della mano destra,a volte quando tiene l'avambrtaccio alzato anche di giorno.....gia le ha avute in passato ma sembravano passate dopo una terapia con cortisonici fatta per rettocolite ulcerosa.
A lei è stata diagnosticata una sindrome mielodisplastica lieve qualche anno fa ed in piu ora sta controllando i globuli bianchi per un inversione della formula.
Lei fisicamente sta bene,ma vorrei sapere queste parestesie da cosa potrebbero dipendere?anche da qualcosa di ematologico? e che esami consiglierebbe?
Ps ogni tanto ha dolore cervicale.
Grazie.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

una possibile ipotesi è quella di una compressione del nervo mediano al polso (sindrome del tunnel carpale?), senza escludere però l'origine cervicale del disturbo.
Consigliata pertanto una visita neurologica ed un'EMG agli arti superiori.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore.
[#3]
dopo
Utente
Utente
dottore vorrei dirgli che il suo dolore(parestesie)sono precisamente al metacarpo tra il 3 ed il 4 dito...ho letto che il tunnel carpale prende anche il primo e secondo dito.E non potrebbe esserci correlazione con eventuali problemi ematologici?grazie.
[#4]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto on line, escluderei eventuali correlazioni con problemi ematologici.
Il tunnel carpale, a volte, può interessare il 3° e parte del 4° dito, comunque questa è solo una delle ipotesi possibili, non è certo una diagnosi.

Cordialmente
[#5]
dopo
Utente
Utente
grazie mille.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa