Utente 283XXX
Buongiorno, dopo un consulto con un otorino per una costante rinite non allergica, ho eseguito l'esame RMN encefalo con il seguente referto:
"in corrispondenza della sostanza bianca dei lobi frontali si riconoscono alcune piccole aree di alterato segnale caratterizzate da una iperintensità nella sequenza T2 dipendente, che sono da riferire a piccole aree di gliosi parenchimale di significato aspecifico.
Nella sequenza eseguita con tecnica di diffusione nn si apprezzano alterazioni della diffusività molecolare dell'acqua.
Non si osservano alterazioni del segnale del parenchima nervoso nella sequenza G.E. T2 pesata riconducibili a depositi emosiderinici. Sono regolarmente rappresentati i grossi vasi della base cranica.
Il sistema ventricolare presenta forma e dimensioni regolari.
Le strutture della linea mediana sono in asse. "

Vi chiedo cortesemente qualche "delucidazione" in quanto mi sembra siano emersi indizi più gravi che una "sinusite"..
Grazie!!

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Caro paziente,
"alcune piccole area di gliosi parenchimale a significato aspecifico" rappresentano un reperto occasionale frequente in una RM Encefalo, inattese ed occasionali appunto poichè asintomatiche. Innanzi tutto traduca area di gliosi con area di cicatrizzazione del tessuto encefalico perduto a seguito di pressa sofferenza. Solitamente il quadro da lei descritto riconosce una genessi iposico-ischemica ovvero circoscritte aree cerebrali perfuse da piccole arteriole soffrono con perdita neuronale e si riparano con gliosi. Avviene frequentemente nei pazienti affetti da ipertensione arteriosa o da emicrania. Tuttavia, anche valutata la giovane età, il consiglio è quello di farsi visitare da un neurologo esperto di diagnostica per immagine (ovvero: prima visiono le immagini RM poi forse leggo il referto).
La raccolta anamnestica dettagliata e la visita sul paziente non possono essere vicariati da un consulto a distanza.
Buon prossimo 2013.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 283XXX

Dott. Poli,
La ringrazio per la pronta risposta ed i consigli.
Le auguro anche a lei un buon 2013.
Cordiali Saluti