Vi scrivo perché è da circa tre anni che soffro di tachicardia

Buongiorno, mi chiamo Simona e ho 24 anni.
Vi scrivo perché è da circa tre anni che soffro di tachicardia; a riposo spesso ho i battiti sui 100 e non appena inizio a fare qualcosa, basta anche solo una camminata i battiti aumentano improvvisamente! A volte passano da 90 a 130 in un paio di secondi! Per non parlare se dovessi per dire correre oppure fare qualcosa che richiede un minimo sforzo fisico i battiti aumentano subito a 170 fino ad una volta che mi sono accorta in palestra di avere 230 battiti infatti poi mi hanno ricoverata facendo degli esami cardiologici ma hanno escluso problemi cardiaci.
Ora sto comunque facendo un po' di sport molto tranquillo come ad esempio cyclette, tapis roulant cercando di monitorare e di non esagerare perché ho paura. Volevo chiedervi se questa cosa può dipendere dal mio cervello. Premetto di essere una ragazza molto tranquilla e non bevo non fumo e non assumo nemmeno caffeina. Vi ringrazio in anticipo per le vs risposte.
Saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.9k 2.3k 21
Gentile Utente,

ha fatto tutti gli esami cardiologici, compresa la prova da sforzo?
Cosa Le hanno detto i cardiologi che l'hanno seguita?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro