Utente
Cari dottori buongiorno vorrei sapere qualcosa di più su questa re con Mac fatta per vari fastidi anche se sono molto ansioso
Rm encefalo con Mac:sistema ventricolare in asse non dilatato con lieve asimmetria dei ventricoli laterali per minima prevalenza del sinistro.conservata ampiezza degli spazi liquorosi perì cerebellari e peri cerebrali.regolare morfologia delle strutture encefaliche.alcune aree di elevato segnale in t2e fluir si apprezzano a carico della sostanza bianca sovra tentoriale vi emisferica in particolare in sede sotto corticale frontale superiore sinistra .allo stato non apprezzabile arre focali di restrizione della diffusiva a carico Dell tessuto encefalico da riferire a lesioni ischemiche in fase acuta su acuta.non evidenti aree di impregnazione patologica con Mdc.dottore vorrei sapere cosa

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

alla RM encefalica sono state riscontrate delle alterazioni di segnale che dal referto sembrerebbero di scarsa importanza. Ovviamente devono essere visionate direttamente dal Suo neurologo per avere un parere attendibile. Il fatto che non assumano il mezzo di contrasto è un elemento fortemente positivo.
Perchè ha effettuato l'esame?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per la sua rapida e precisa risposta.allora io da un po' di tempo avvertivo dei difetti visivi che a primo impatto credevo che era l astigmatismo invece dopo un esame ottico che mi riportava diplopia monoculare.non convinto andai dal neurologo che mi prescrisse dopo visita negativa rm encefalo e cervicale.oggi sono andato e mi ha detto che ho un puntino strano che non dovrebbe esserci però senza allarmismo .mi ha prescritto pes pea e pes questi test li devo fare per approfondire il caso visto che lui ha detto di tenerlo sotto occhio poiché nel midollo osseo non sono presenti alterazioni.ad oggi avverto solo fastidio al polpaccio di e dolori o al braccio di senza tremoreero e formicolio e un po' di mal di schiena però ha detto non dovuto a questo e mi ha dato come cura neuroni e atropi l per cefalea tensiva grazie mille dottore spero che possa confermare l idea del neuro perché non so a chi riferire

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, concordo con quanto detto dal neurologo.
Non capisco quali farmaci siano stati prescritti per la cefalea tensiva << mi ha dato come cura neuroni e atropi l per cefalea tensiva>>, infatti i nomi sono alterati e non si capisce il farmaco.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille dottore allora ripeto neyron per quanto riguarda il mal di schiena e le dita che fa più o meno effetto e adepril per la cefalea.quindi dottore non devo allarmar i ma solo controllare

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Infatti...occuparsi senza preoccuparsi, come Le ha detto il neurologo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
dottore i test fatti per il campo visivo pes pev e pec hanno dat esito negativo cioe tutto ok dopo 2 mesi dalla rm.giusto distanza da un anno da una settimana avverto gli stessi problemi.vorrei sapere cosa fare.se era qualcosa di grave voi dite che si sarebbe protratto.in questi mesi nn avvertivo nessun fastidio ma a distanz adi un anno mi da fastidio vista polpaccio e schiena .il medico curante m ha detto che puo dipendere dalla cervicale.voi che ne pensate.un altra domanda il neurologo all epoca mi disse che nn era nulla di grave e che dovevo ripetere tutto tra 2/3 anni.voi che ne dite.puo essere che sintomi che descrivono siano soggeti alla sclerosi multipla grazie mille

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nell'ultimo anno mi pare di capire che non abbia avuto nessun sintomo, conferma?.
Ottima notizia l'esito negativo dei potenziali evocati.
Un'origine cervicale e lombare dell'attuale sintomatologia è teoricamente possibile ma non si possono dare certezze a distanza.
Quando ha effettuato l'ultima visita neurologica?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
a dicembre dove confermava che avrei dovuto ripetere gli esami tra un paio d'anni.io penso nel mio piccolo dottre che sia anche una forma d'ansia che ho che aumenta tutto perche le analisi sono state esaminate oltre che da voi sia da dottori di napoli e benevento dicedomi gia prima dei potenziali evoxcati che nn era nulla di altamente procuupantre ma da tenwere sotto occhio.sono molto pauroso e credetemi avvolte vado in panico e vedo tutto negativo mentre se non ci penso e nn cerco di sforze nn risento nulla.
spero che sia stato chiaro grazie mille delle sue rapide e precisi risposte.da questa parte dl pc c'e un ragazzo di 24 anni che vorrebbe godersi la vita al 100/100 pero sono molto ansioso
si durante i mesi da marzo dopo la rm come se mi sia calmato e nulla mi dava peso
poi da una settimana solo al ripensare quello che avevo passato ecco tutto ritorna.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente l'ipotesi ansiosa è concreta da quanto racconta.
Si tranquillizzi e si goda la Sua gioventù.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
dottore sono ritornato dal neurologo per tranquillizzarmi e vedere come andava.
la visita ha dato esiti negativi dicendomi che ho uno stato d'ansia elevato.
secondo voi cosa devo fare.lui mi ha detto che in anni di carriera questri sintomi possono esser soggetti dell ansia perche se si parla di malattia sospetti ci dovevano esser piu lesioni al cervello e sintomi che si riscontrano nella visita perche mi h detto che rm e la visita dei potenziali sono tutti ok.infatti non mi ha prescritto una rm .grazie mille ancora.voi nella vostra esperienza che ne dite.posso tranquillizarmi

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi pare che l'abbia tranquillizzata il neurologo che ha avuto l'indubbio vantaggio di visitarLa ed avere un colloquio diretto. Ovviamente concordo con quanto Le ha detto, per il lieve disturbo ansioso potrebbe essere efficace anche la psicoterapia.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro