Poco dopo si è aggiunto mal di pancia da diarrea e nausea proprio come quando si sta per svenire

Salve a tutti!!! Sono un po' preoccupata....questa notte mi sono sono svegliata intorno alle 4 tutta sudata e mi sentivo tipo un calo di pressione....poco dopo si è aggiunto mal di pancia da diarrea e nausea proprio come quando si sta per svenire...cosi sempre da sdraiata mi sono fatta portare dello zucchero che ho messo sotto la lingua ma nulla...cosi mi sono alzata lentamente per andare in bagno perché sentivo lo stimolo della diarrea e appena sono arrivata in bagno ho fatto giusto in tempo a tornare in camera per sdraiarmi e sollevare le gambe perché altrimenti sarei caduta per terra...mi fischiavano le orecchie e vedevo le stelline...poi da sdraiata stavo comunque male con nausee ecc ma ad alzarmi proprio non riuscivo...mi sono alzata per 4 volte e per 4 volte ho risciato di svenire...insomma non riuscivo a riprendermi e cosi è venuta la guardia medica a farmi una puntura di bentelan per alzarmi un po' la pressione e infatti devo dire he un po' mi sono ripresa e ho dormito...ora resta il fatto che sono molto preoccupata per paura che mi possa succedere nuovamente...anche perché non è la prima volta che mi capita di svegliarmi durante la notte a svenimenti....premetto che ho fatto proprio un mese fa tutte le analisi del sangue,urine,anticorpi a causa di una febbricola che mi porto dietro da 3 mesi...è saltato fuori che ho un infezione alle vie urinarie con riscontro del batterio che non riccordo precisamente come si chiama comunque qualcosa come feacalis con carica atterica maggiore ad un milione....non so se questo fatto che mi è successo durante la notte possa essere collegato...comunque la guardia medica appena è arrivata mi ha misurato la temperatura ed era a 35 e mezzo e la pressione da sdraiata perché se mi alzavo stavo male era a 60 e 90 la massima...per fa ora aiutatemi a capire cosa mi succede anche.petche ho fatto tante analisi e non risulta nulla riconducibile a questo problema...ed io sono molto preoccupata....ringrazio anticipatamente chi mi risponderà
[#1]
Dr. Giovanni Ronzani Psicoterapeuta, Medico igienista 311 6
Gentile Utente, innanzi tutto occorre curare l'infezione delle vie urinarie, cercare di prevenire ev. ricadute . Se tutti gli esami effettuati non evidenziano nessuna causa specifica, converrebbe del caso fare una visita neurologica ed eventuali accertamenti relativi. bisognerebbe anche indagare se sussistono cause emotive, come situazioni di particolare stress acuto o situazioni che si sono prolungate nel tempo .

Cordiali Saluti

dr Giovanni Ronzani

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore per prima cosa la ringrazio per la risposta tantissimo...e poi volevo chiederle...come mai dal neurologo(solo per curiosità) potrei avere qualche malattia neurologica?? Graziee!!!
[#3]
Dr. Giovanni Ronzani Psicoterapeuta, Medico igienista 311 6
gentile utente,
la visita consigliata è solo uno scrupolo, un modo per procedere in maniera sistematica nella diagnosi. Personalmente non credo che ci siano patologie neurologiche, ma questo deve dirlo uno specialista dopo la visita.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test