Utente
Buongiorno dottori,
da un mese ho subito intervento austin x alluce algo con anestesia locale (punture periferiche)

Persiste su tutto l'avanpiede un pizzichio perenne (anzi come ci fossero tanti spilli che pungono).....
Il problema è più insopportabile di notte perchè il minimo contatto con le lenzuola mi sveglia.
Sento che c'è una certa tensione che prende anche le gambe e nn mi fa dormire.......come voglia di irrigidire, e sta diventando insopportabile!
Sto bene solo se cammino (ho ancora la scarpa talus) ma se sfioro la pelle è sensibilissima! Ho notato che invece premendo x il massaggio sento meno il dolore!

Chiedo se può essere un disturbo nervoso provocato dall anestesia o se semplicemente è da attribuirsi al gonfiore che ancora c'è (non troppo evedente). Se dipendesse dai nervi, può esserci rimedio efficace?
Ringrazio e saluto

[#1]  
Dr. Luigi Stella

32% attività
8% attualità
16% socialità
PADERNO DUGNANO (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Buongiorno,
Il dolore da Lei descritto appare essere di origine neuropatica. Probabilmente il dolore è legato a qualche filuzzo nervoso rimasto coinvolto nella cicatrice chirurgica.
La pelle "sensibilissima" allo sfregamento è un fenomeno di iperalgesia e allodinia. Conferma il fatto che si tratti di un dolore prevalentemente neuropatico la possibilità di ottenere un sensibile miglioramento premendo sull'area dolente ( gate control - fenomeno del cancello).
Il rimedio meno invasivo potrebbe essere la TENS. Se non fosse sufficiente si dovrà ricorrere alla terapia farmacologica classica delle neuropatie periferiche.

Cordiali saluti
Dr. luigi stella
Specialista in Anestesia e Rianimazione - Terapia del dolore.
www.dolore-e-sollievo.eu
www.sollievo.center

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta.........

volevo capire se c'è possibilità che questo disturbo passi spontaneamente.....ora che ho tolto la talus son costretta a camminare scalza!

Eventualmente i farmaci dovrebbero essere prescritti da uno specialista o potrebbe essere anche il chirurgo che ha eseguito l'intervento a farlo (o magari il medico di base)?

Dall'ultimo controllo specificano "sensibilizzazione della cute da probabile irritazione del nervo peroneo"

Nel frattempo mi informo su chi esegue la tens! Grazie ancora.

[#3]  
Dr. Luigi Stella

32% attività
8% attualità
16% socialità
PADERNO DUGNANO (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Buongiorno,
La probabilità che passi da solo è bassa.
I farmaci possono essere prescritti da qualsiasi medico, essendo mutuabili è meglio il Medico di Base.

Cordiali saluti.
Dr. luigi stella
Specialista in Anestesia e Rianimazione - Terapia del dolore.
www.dolore-e-sollievo.eu
www.sollievo.center

[#4] dopo  
Utente
Infinite grazie dott Stella.........distinti saluti

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno Dott. Stella,
scusi se ho ancora bisogno del suo consiglio.
Il sostituto del mio medico mi ha prescritto Ala Sod 600 ma soltanto dopo mi son resa conto che è un integratore, per cui con un effetto molto lento.
Purtroppo il disturbo continua e di notte ho proprio "i nervi a fior di pelle"!!!!
Nei prox gironi vedrò l ortopedico che mi ha operato o il mio medico di base. Vorrei farmi prescrivere un farmaco vero e proprio (sperando che agisca subito). Potrebbe cortesemente lei indicarmi quale?

P.S. All'inizio del diturbo il mio ortopedico mi aveva dato compresse di Necitile 500 ma le ho smesse subito perché mi provocavano tanta tensione.........
Grazie ancora

[#6]  
Dr. Luigi Stella

32% attività
8% attualità
16% socialità
PADERNO DUGNANO (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Buongiorno,
I farmaci di prima scelta nel dolore neuropatico sono gli antiepilettici (pregabalin e gabapentin) e gli antidepressivi (duloxetina). Per il piano terapeutico si rivolga al suo Medico o meglio a un terapista del dolore.

Cordiali saluti
Dr. luigi stella
Specialista in Anestesia e Rianimazione - Terapia del dolore.
www.dolore-e-sollievo.eu
www.sollievo.center