x

x

Lombosciatalgia acuta gamba sinistra

Buongiorno,vorrei delle informazioni su quanto
In oggetto.sono 5 giorni che faccio iniezioni di
Tiocolchicoside e diclofenac eg prescritte dal
Pronto soccorso per alleviare i dolori.ad oggi
Posso dire che i dolori dovuti alla lombosciatalgia
Sono del tutto scomparsi,ma sono comparsi
Formicolio ( il mignolo,anulare e medio del piede
Sinistro hanno una sensibilità molto ridotta) irrigidimento del polpaccio e del
Muscolo posteriore della coscia; da un paio di
Giorni anche il muscolo posteriore della gamba
Destra mi da fastidio. Le cose possono essere
Correlate?
Certo di una vostra risposta, porgo cordiali saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

sì, le cose possono certamente essere correlate. Ha già indagato la colonna lombo-sacrale mediante esami diagnostici? Ha effettuato una valutazione neurologica?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore al momento ho solo
Dei semplici RX alla colonna vertebrale i quali
Non hanno evidenziato nulla.sono in attesa di fare
Una risonanza magnetica ed una visita neurologica.
Nel frattempo mi ha visitato un ortopedico, il quale
Dopo alcuni esercizi ha asserito ( dicendomi comunque
Che senza una risonanza magnetica non poteva
Essere preciso) che a parer suo non vi è nessuna
Ernia. Mi ha prescritto riposo funzionale,busto in tela armato
O tipo lombogib, bentalen 4mg fl+oki fl+miotens fl
Im die per 5gg+ limpidex 15 mg per 7 gg.
Ma secondo lei faccio male a stare anche un po'
In piedi oppure devo stare sempre disteso nel
Letto? La cura prescrittami dovrei iniziata subito
Oppure conviene aspettare gli esiti della RM e della
Visita specialistica?
Mi scusi se sono così preoccupato,ma non mi è
Mai successo un problema di questo genere.
Grazie e buona giornata.

[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

ovviamente faccia la RM prescritta e la visita neurologica.
In attesa di queste il riposo assoluto a letto mi sembra poco produttivo, movimenti leggeri, se non accentuano il dolore, è conveniente effettuarli, a meno che l'ortopedico non Le ha consigliato riposo assoluto, in questo caso deve seguire le sue indicazioni che sono state date dopo una visita medica diretta.
Quando iniziare la terapia non possiamo dirlo a distanza, la inizi quando Le ha detto lo specialista.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie molte per i consigli...le farò sapere
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buona sera dottore,la RM ha rilevato due ernie.
Una più piccola L4-L5, mentre quella più grande
L5-S1.
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

per avere un parere attendibile faccia visionare le immagini al medico che ha prescritto la RM lombo-sacrale per avere una correlazione clinica ed impostare un piano terapeutico adeguato.
Ovviamente le ernie riscontrate possono ampiamente giustificare i sintomi riferiti.

Cordialità
[#7]
dopo
Utente
Utente
Buona sera dottore...in seguito ad una visita fisiatrica
Per capire cosa fare dell'ernia L5-S1 ( molto grossa
È si appoggia al nervo sciatico ), mi sono stati
Prospettati due scenari: il primo con infiltrazione cortisonica
Ed eventuale intervento ( se l'ernia non dovesse
Rientrare ); il secondo con infiltrazioni di ozono ed
Eventuale intervento.
A tal proposito, volevo chiederle un parere sul l'efficacia
Di entrambe le infiltrazioni.
Ringraziando la anticipatamente,le porgo cordiali saluti.
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

ogni tecnica terapeutica va adattata al singolo caso in base alle alterazioni riscontrate, nel senso che la terapia andrebbe personalizzata da caso a caso.
Le tecniche che Lei riferisce hanno dato buoni risultati, in mani esperte, nei casi in cui c'era l'indicazione a questi trattamenti che, ripeto, variano da soggetto a soggetto.

Cordiali saluti

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test